Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Alfa Romeo Giulietta: secondo SicurAUTO.it e ACI è la berlina compatta più sicura nel mercato italiano


Alfa Romeo Giulietta: secondo SicurAUTO.it e ACI è la berlina compatta più sicura nel mercato italiano
16/04/2012, 17:04

La scorsa domenica si è svolta, presso la sede centrale ACI Roma, la conferenza stampa "Auto: la sicurezza non è un optional" durante la quale sono stati assegnati i premi "SicurAUTO Safebuy" 2011. Tra le 74 vetture esaminate, tutte rigorosamente in versione base, sono state così individuate quelle più sicure del mercato italiano divise per segmento.

In quello delle "berline compatte" si è imposta Alfa Romeo Giulietta, confermando così il prestigioso risultato nelle valutazioni di EuroNcap: 5 stelle raggiunte con 87/100, il punteggio più alto di sempre nel suo segmento tra le vetture testate da EuroNcap. Questo dato è ancora più importante se si pensa che, nonostante i più rigidi parametri introdotti dall'Ente indipendente e i lanci di nuove vetture, Giulietta rimane ad oggi l'indiscusso punto di riferimento tra le compatte per quanto riguarda la sicurezza.

Per chi crede che le prestazioni debbano scendere a compromessi con la sicurezza, Giulietta cambia le carte in tavola imponendosi come l'auto più sicura della sua categoria. Oltre alle indiscusse doti dinamiche di Giulietta, su tutte le versioni sono di serie: 6 airbag, ESP, cinture a tre punti con doppio pretensionatore e sistema anti-whiplash. A questi si aggiungano, sempre di serie, alcuni sistemi unici in questa categoria come l'Alfa DNA con Q2 elettronico, il sistema che in curva premette di trasferire la coppia alla ruota esterna in modo da impedire all'anteriore di sottosterzare, guadagnando così in trazione, sicurezza e guidabilità della vettura. E ancora: il DST che, attraverso un impulso al volante, suggerisce al conducente le correzioni di guida da effettuare in caso di emergenza. Infine, il Pre-fill che garantisce la massima prontezza di frenata in caso di pericolo. Tutti questi contenuti si traducono in una sicurezza attiva e passiva da record.

L'inedita collaborazione tra ACI e SicurAUTO.it ha portato alla definizione di un nuovo sistema di valutazione della sicurezza delle auto commercializzate in Italia: ai risultati dei crash test Euro NCAP sono state aggiunte valutazioni sulle dotazioni di bordo in grado di prevenire gli incidenti o attenuarne gli effetti (vivavoce Bluetooth, comandi al volante, limitatore di velocità, comandi vocali, sistemi di sicurezza avanzati) nonché i rilevamenti delle prove tecniche di frenata a 100 km/h condotte nel Centro di Guida Sicura ACI-Sara di Vallelunga.

SicurAUTO.it (www.sicurauto.it) è un portale nazionale nato circa 11 anni fa che, grazie a contenuti originali e al costante dialogo con i lettori, contribuisce a rendere gli automobilisti sempre più informati e attenti al tema della sicurezza nel campo dell'automobilismo: dai crash test ai consigli di guida sicura, dall'attualità alle recensioni sui sistemi di sicurezza e pneumatici, dalle guide per un acquisto sicuro dell'auto ai consigli su come trasportare i bambini. Presente sempre più spesso in TV e in Radio, SicurAUTO.it ha raggiunto i 400.000 lettori mensili e ha superato i 9,5 milioni di click sul suo canale Youtube (www.youtube.com/user/sicurauto).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©