Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Alfa Romeo MiTo MY 2011


Alfa Romeo MiTo MY 2011
31/03/2011, 19:03

Da questa settimana è possibile ordinare, in Italia e nei maggiori Paesi europei, la nuova gamma 2011 di Alfa Romeo MiTo che sottolinea la doppia anima della "compatta più sportiva di sempre", quella sportiva e quella elegante, introducendo importanti novità estetiche e di prodotto. Ecco allora nuovi colori esterni e inediti tessuti per gli interni; tutti i motori omologati Euro 5 e con Start&Stop di serie; nuovi optional e innovative tecnologie per il miglioramento del comfort e del feeling di guida.

Grazie ad una rivisitazione delle dotazioni di serie degli allestimenti, migliora sensibilmente il vantaggio per il cliente; la gamma MiTo MY 2011 propone, in Italia, un listino prezzi (chiavi in mano) che parte da 15.500 euro per la Progression 1.4 78 CV S&S e raggiunge i 22.550 euro per la versione top di gamma Distinctive (incluso Sport Pack) equipaggiata con il 1.6 JTDM-2 120 CV.

In dettaglio, la nuova gamma 2011 si compone di 2 turbodiesel (1.3 JTDM-2 da 95 CV e 1.6 JTDM-2 da 120 CV) e 4 motori a benzina: 1.4 da 78 CV e 1.4 MultiAir nelle 3 livelli di potenza - aspirato da 105 CV, Turbobenzina da 135 CV abbinato a cambio manuale o al cambio automatico "Alfa TCT" e Turbobenzina da 170 CV. In dettaglio, l'offerta si compone di quattro allestimenti (Progression, Distinctive, "Super" e Quadrifoglio Verde); un Pack Sport esclusivo delle versioni Distinctive; 3 diversi rivestimenti dei sedili più una selleria in preziosa "Pelle Frau" in 3 differenti colori; 3 colori di ambiente interno con plancia "Sprint" sull'allestimento Progression; 2 colori di ambiente interno con plancia "Competizione" sull'allestimento Distinctive. Inoltre, sono disponibili 7 differenti cerchi in lega (da 16", da 17'' e da 18") e 11 tinte di carrozzeria, che rispecchiano ogni sfaccettatura dell'anima sportiva della nuova Alfa Romeo. A questo vanno poi abbinati i molteplici colori e trattamenti delle cornici dei fanali e dei proiettori (cromate, satinate, lucide o opache, in grigio titanio o in tinta carrozzeria), dando così al cliente molteplici possibilità di personalizzazioni.

Insignita del titolo "Auto Europa 2009" dall'UIGA e delle prestigiose cinque stelle Euro NCAP, l'Alfa Romeo MiTo MY 2011 si conferma quindi una vettura di successo grazie alla sapiente combinazione tra look e prestazioni, stile italiano ed eccellenza tecnica finalizzata al massimo del piacere di guida in piena sicurezza.

Stile rinnovato all'insegna dell'eleganza

Per esaltare l'anima più elegante del modello, la gamma 2011 introduce due novità estetiche: il colore metallescente (alluminio e mica insieme) "Bronzo Metal" dal tono deciso con note rosse e un interno bicolore realizzato con un inedito rivestimento per l'inserto della plancia e i pannelli delle porte. Inoltre, si aggiunge un nuovo tessuto tecnico per i sedili costituito da una maglia elastica liscia e compatta ma, al tempo stesso, fine e luminosa come una seta, valorizzata dalla grafica elettrosaldata con doppio riporto bicolore (bronzo e nero) e dal segno "breaked line" in titanio abbinato alle cuciture sul fasciame e al colore delle mostrine sulla plancia.

Motorizzazioni Euro5 e Start&Stop di serie

Tra le maggiori novità del MY 2011 si segnala che tutti i motori disponibili sono omologati Euro5 e dotati di serie del sistema Start&Stop. Ecco allora il rinnovato 1.4 da 78 CV che, rispetto alla versione precedente, presenta un miglioramento nei consumi (5,6 l/km nel ciclo combinato) e nelle emissioni di CO2 (130 g/km). Oltre a questo propulsore a benzina, il cliente può scegliere uno dei 3 motori Multiair presenti in gamma: il 1.4 da 105 CV e i due Turbobenzina da 135 CV (abbinato a cambio manuale o al cambio automatico "Alfa TCT") e da 170 CV. L'offerta delle motorizzazioni di Alfa Romeo MiTo MY 2011 è completata dai 2 turbodiesel di ultima generazione: il 1.3 JTDM-2 da 95 CV e il 1.6 JTDM da 120 CV, entrambi con intervallo di manutenzione ogni 35.000 km.

La voglia di essere all'avanguardia è nel DNA di Alfa Romeo MiTo: infatti, dopo essere stata la prima vettura a proporre il rivoluzionario motore MultiAir, è anche stata la prima automobile in Italia a proporre il cambio automatico di nuova generazione Alfa "TCT" accoppiato al motore 1.4 Multiair Turbo 135 CV (premiato come Migliore Nuovo Motore dell'Anno da una giuria internazionale di esperti) e al sistema Start&Stop. Così equipaggiata l'Alfa Romeo MiTo regala ottime perfomance (7,1 l/100Km nel ciclo urbano, 126 g/km di CO2 e 8,2 secondi per passare da 0 a 100 Km/h), dati perfino migliori della stessa motorizzazione con cambio manuale (i valori sono 7,4 l/100Km, 129 g/km e 8,4 secondi).

Infine, il più potente motore in gamma (il 1.4 Multiair Turbobenzina da 170 CV) esclusivo della versione "Quadrifoglio Verde", si afferma come una delle migliori realizzazioni mondiali in termini di potenza specifica (124 CV/Litro). Questo parametro è particolarmente importante perché testimonia l'efficacia della filosofia del "downsizing", tesa a realizzare motori ad altissima tecnologia per ottenere incremento di prestazioni accompagnata da una forte riduzione dei consumi e delle emissioni. Proprio quest'ultimo aspetto rende sorprendente il livello tecnico raggiunto: 139 gr/l di CO2 e 4,8 l/100Km (ciclo extraurbano) sono valori più vicini ad una vettura utilitaria piuttosto che ad una sportiva compatta che passa da 0 a 100 Km/h in poco più di 7 secondi.

Optional e tecnologie per il massimo del comfort

Alfa Romeo MiTo MY 2011 rinnova la sua immagine di vettura tecnologica mantenendo il suo posizionamento di compatta sportiva capace di conquistare clienti attenti alla cura dei dettagli e al massimo comfort di guida. Non a caso debuttano sui motori prestazionali della gamma 2011 (1.4 Multiair Turbobenzina da 135 CV e da 170CV e 1.6 JTDM-2 120CV) i nuovi ammortizzatori a risposta variabile, con valvola di by-pass, che migliorano il confort nelle sollecitazioni alle diverse asperità stradali mantenendo inalterato l'elevato controllo dinamico della vettura per un piacere di guida sempre più ai vertici della categoria.

Nel campo dell'info-tainment debutta sulla MiTo MY 2011 una nuova presa USB e AUX-in che consente di collegare il proprio lettore MP3 direttamente al sistema Blue&Me. Inoltre, a richiesta, il cliente può adottare il navigatore portatile "Blue&Me-TomTom" perfettamente integrato in plancia. Il "Blue&Me-TomTom" è molto più di un dispositivo di navigazione portatile, è un vero e proprio sistema infotelematico che abbina la praticità d'uso alla completa integrazione con i sistemi vettura. Nasce dalla partnership tra Fiat Group Automobiles e TomTom, leader in Europa nella navigazione portatile, e sfrutta la versatilità del sistema Blue&Me. Attraverso il touch-screen a colori da 4,3" ed un'interfaccia grafica semplice ed intuitiva, è possibile gestire le funzioni di navigazione, telefono, mediaplayer e le informazioni tipicamente visualizzate solo su trip computer come i consumi e l'autonomia, ed ancora l'indicazione in tempo reale per ottenere lo stile di guida più efficace.

L'integrazione completa del Blue&Me TomTom è anche un valido supporto alla sicurezza grazie al controllo delle funzionalità tramite comandi al volante e vocali, la posizione al centro della plancia facilmente raggiungibile e ben visibile e l'alimentazione elettrica integrata nel supporto. Inoltre è trasferibile per altri utilizzi come ogni dispositivo portatile. Il "Blue&Me-TomTom" di Alfa Romeo MiTo offre anche la tecnologia "IQ route", per la ricerca del miglior percorso considerando il giorno e l'ora di percorrenza, calcolato su un database che raccoglie le condizioni di traffico su base statistica. Saranno inoltre disponibili, tramite l'applicativo web TomTom Home personalizzato per Alfa Romeo, l'aggiornamento mappe on line ed il "MapShare", la grande community internet con oltre 5 milioni di persone iscritte, che possono condividere in tempo reale le informazioni sulla cartografia.

Il "Blue&Me-TomTom" ha in più, rispetto ad un normale navigatore portatile, l'esclusiva sezione "Car Menù" che permette la visualizzazione di informazioni relative alla vettura ed ai dispositivi collegati:
"Fuel Efficiency": informazioni in tempo reale sul proprio stile di guida e suggerimenti su come ridurre l'impatto ambientale e ottimizzare i consumi attraverso una corretta gestione del cambio marcia e dell'acceleratore in relazione al tipo di percorso;
Informazioni di viaggio in un'unica schermata: distanza percorsa, consumi ed autonomia;
Avviso di riserva di carburante e guida al distributore più vicino;
Punti di interesse con centri di assistenza Alfa Romeo e distributori GPL;
Gestione del telefono cellulare abbinato al Blue&Me: composizione numero da touch screen, gestione chiamate, informazioni, rubrica e ultime chiamate;
Funzionalità di browsing del mediaplayer collegata alla presa USB che rende i sistemi iPhone e iPod perfettamente compatibili.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.