Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

ALFA ROMEO: UN SUCCESSO TUTTO ITALIANO


ALFA ROMEO: UN SUCCESSO TUTTO ITALIANO
28/01/2008, 20:01

Alfa Romeo novità 2008-2011. A tenere banco è senza dubbio l’attesa della compatta sportiva di Arese, un’Alfa Junior il cui nome sembra essere ancora immerso nel limbo. Furiosa o meno, quel che è certo è che avrà un animo aggressivo o forse è meglio dire un cuore sportivo, che secondo indiscrezioni sarà (per cominciare) il 1.4 da 150CV nella versione più addomesticata e il 1.8 JTB turbo da 230CV nella versione più birichina (con tanto, forse, di sigla GTA e step successivo di potenza a 260CV).
Potenziale prezzo di partenza 15.000 euro.
Alfa 149
Qui è d’obbligo il condizionale, viste le divergenti dichiarazioni degli ultimi tempi, che sembrano essere state fatte ad hoc per creare aspettative e per sondare il terreno: che il segmento C in generale sia in calo è senz’altro vero, ma da qui a privarci di una nuova generazione di Alfa 147 ci sembra eccessivo. In ogni caso Alfa 149, secondo i piani dei vertici del Lingotto, dovrebbe essere una vettura sui 4.40 metri di lunghezza a 5 porte, degna erede della 147, con una gamma motori performanti, inclusi gli ultimi arrivi benzina.
Potenziale prezzo di partenza? Difficile a dirsi, molto dipenderà dalla politica scelta in sinergia con le vendite della Junior, attorno ai 20.000 euro è un tetto dal quale si potrà benissimo scendere e salire a seconda degli allestimenti. Alfa 8C Spider, 169 e Duetto…
Abbiamo già avuto una conferma del passaggio alla fase produttiva della splendida Alfa 8C Spider, supercar che popola i sogni di tutti gli alfisti e non solo, mentre poco sappiamo a proposito dell’ammiraglia di Casa Arese, ovvero Alfa 169, data per sicura per il 2009, ma ancora misteriosa nelle fattezze (a parte i nostri accurati rendering, nati dall’abilità dei nostri grafici e dalle info raccolte nel settore).
Potenziali prezzi di partenza per entrambe, 170.000 euro per la supercar e 42.000 euro per l’ammiraglia.
Infomotori.com non ha mancato di proporvi un redivivo Alfa Romeo Duetto, da affiancare naturalmente alla bella Alfa Spider, magari con un range di prezzo più abbordabile rispetto alla citata sorella maggiore, quindi come diretta rivale di scoperte come Mazda MX-5 o Opel GT.
Potenziale prezzo di partenza 25.000 euro.
Se a tutto questo aggiungete il progetto per un SUV col marchio Alfa (Alfa Romeo Cxover), ottenete un futuro davvero sfavillante per il made in Italy!

Commenta Stampa
di Giancarlo Borriello
Riproduzione riservata ©