Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Allarme hacker per 750mila schede telefoniche


Allarme hacker per 750mila schede telefoniche
22/07/2013, 17:18

NEW YORK – Allarme hacker per le schede telefoniche. Sarebbero oltre 750 milioni le sim telefoniche a rischio in tutto il mondo. Colpa dello standard di crittografia usato, il Des (Data Encryption Standard), non più usato oggi dagli operatori internazionali. Le schede interessate dall'allarme potrebbero essere "spiate" dagli hackers senza che il proprietario del cellulare, di fatto, si accorga di essere controllato in remoto.

A lanciare l'allarme sono il New York Times e Karsten Nohl, esperto di sicurezza informatica e fondatore dei Security Research Labs di Berlino.

L'intrusione potrebbe riguardare, in particolare, telefonate, sms, mail e persino l'acquisto di applicazioni. Per violare le sim basta un virus che si può spedire all'utenza telefonica mediante un semplice sms nascosto attraverso il quale i malintenzionati installano un software e prendono il controllo del cellulare.

Commenta Stampa
di Felice Massimo de Falco
Riproduzione riservata ©