Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

All'asta presunto film porno di Marilyn Monroe

La pellicola è stata realizzata tra il 1946 e il 1947

All'asta presunto film porno di Marilyn Monroe
08/08/2011, 10:08

BUENOS AIRES - Presunto cortometraggio porno con Marilyn Monroe protagonista. Il prezzo di partenza era stato fissato a mezzo milione di dollari, ma le tre offerte avanzate dagli Stati Uniti, la Norvegia e il Giappone, si sono fermate a 280mila dollari nel primo caso e a 260mila e 250mila negli altri due. L'asta si è svolta nell'ambito della prima Fiera Internazionale dei Collezionisti Cinefili organizzata nella capitale. "Sono comunque soddisfatto per come sono andate le cose" ha dichiarato l'imprenditore spagnolo Mikel Barsa, che per vendere il filmato hot puntava ad arrivare a offerte ben più alte. L'imprenditore sostiene che il filmino, in bianco e nero, 8 millimetri, lungo poco più di 6 minuti, mostra in effetti un attore sconosciuto e Norma Jeane Baker in un momento della vita dell'attrice tra il 1946 e il 1947 quando Marilyn, ancora minorenne, cercava con tutte le sue forze di entrare nel mondo del cinema. Secondo la Authentic l'operazione architettata da Barsa è una frode. Alcuni studiosi della vita della star americana ritengono tuttavia molto improbabile che la donna del filmino porno sia lei. Il filmato è stato ricordato all'asta, apparteneva a un collezionista spagnolo e alla sua morte gli eredi hanno deciso di venderlo e di rivolgersi a Barsa, che tempo fa aveva già venduto l'unica altra copia nota al mondo del filmino.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©