Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

All'eicma di Milano la Omnia Racing di Portici mostra le sue meraviglie


All'eicma di Milano la Omnia Racing di Portici mostra le sue meraviglie
18/11/2009, 20:11

Tra le novità dell’aftermarket più interessanti esposte all’ultimo salone Eicma di Milano, molto ammirate sono state le innovative protezioni della Gb Racing, distribuite in Italia dall’atelier Omnia Racing di Portici. La Omnia Racing è da anni il punto di riferimento dei centauri sportivi, che esigono il massimo dalla propria moto, per affrontare al meglio, ed in sicurezza, le gare. Alle falde del Vesuvio la passione per la moto è di casa, e quello esposto a Milano è l’ultimo tassello del puzzle delle meraviglie costruito negli anni da Salvatore Orefice e Fabrizio Bertollini, fondatori e amministratori dell’azienda campana: “Queste protezioni – spiega Orefice – offrono un’alternativa vantaggiosa rispetto ai prodotti di fibra di carbonio o kevlar. Sono più facili e precisi nel montaggio, ed offrono una protezione totale del veicolo in caso di scivolata. La resistenza agli urti è maggiore, perché le fibre lunghe di nylon assorbono più energia, e le linee di crepa delle fratture sono rinforzate intorno all’estremità della fibra, con conseguente zona limitata alla frattura stessa. La colla, il silicone e le vecchie concezioni dei vecchi paracarter in carbonio e kevlar sono un lontano ricordo del passato. Basti pensare che oggi molti team impegnati nei mondiali Superbike, Supersport, Superstock si rivolgono a noi per avere assistenza in merito”.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©