Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

Alzeimher: una nuova speranza di sconfiggere la malattia


Alzeimher: una nuova speranza di sconfiggere la malattia
14/04/2009, 16:04

Una equipe di ricerca della Royal University College Medical School di Londra, guidati dal Dottor Mark Pepys, ha sperimentato una nuova proteina su alcuni volontari malati di Alzeimher. Questa proteina, chiamata CPHPC, ha l'effetto di sciogliere le placche - dette "amiloidi" - che si formano sui nervi e che a poco a poco ne distruggono il rivestimento esterno, scatenando quegli effetti che noi vediamo nel morbo di Alzeimher. La CPHPC ha effetto sia nella prevenzione della creazione dei depositi di placche amiloidi che nella distruzione di depositi già esistenti. Cosa che, se venisse assicurata l'inesistenza di effetti collaterali e la bontà delle prime sperimentazioni, potrebbe garantire una remissione della malattia, anche qualora si fossero verificati i primi sintomi di insorgenza della malattia.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©