Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Menia: “Il governo ha intenzione di rispettare la scadenza”

Ambiente, addio ai sacchetti di plastica dal 1 gennaio 2011


Ambiente, addio ai sacchetti di plastica dal 1 gennaio 2011
14/10/2010, 20:10

Il sottosegretario all'Ambiente, Roberto Menia, ha annunciato oggi l'intenzione da parte del governo di rispettare la scadenza, del primo gennaio 2011, per l'entrata in vigore della legge che mette al bando la commercializzazione dei sacchetti di plastica del tipo non biodegradabili.


''Una vittoria dell'ambientalismo e dei 100mila cittadini che in occasione delle giornate di Puliamo il Mondo hanno firmato la nostra petizione contro la proroga dello stop ai sacchetti non biodegradabili, che inquinano e consumano petrolio'' commenta il vice direttore nazionale di Legambiente, Andrea Poggio.

Da tempo, rileva, ''chiediamo di vietare a livello nazionale la loro produzione e distribuzione. Con la sua decisione, l'Italia si pone all'avanguardia, su questo fronte, tra i paesi industrializzati. E il provvedimento è di grande importanza anche per far progredire la raccolta differenziata dei rifiuti organici, per la quale la biodegradabilità dei sacchetti è indispensabile''.

''Siamo certi -aggiunge Poggio- che il ministero dell'Ambiente stia lavorando per definire le norme transitorie per l'esaurimento delle scorte residue di sacchetti e ci mettiamo a sua disposizione per contribuire alla loro definizione''.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©