Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Ambiente: Goletta Verde, bandiera nera ogni 44 km di costa


Ambiente: Goletta Verde, bandiera nera ogni 44 km di costa
16/08/2010, 16:08

ROMA  - Tra le regioni sotto accusa figurano la Sicilia, con 74 comuni tra cui diversi capoluoghi di provincia come Palermo, Catania, Messina, Ragusa, Caltanissetta e Agrigento; la Calabria con 32 comuni tra cui Reggio Calabria, Lamezia Terme e Crotone; in Campania figurano citta' come Napoli, Salerno, Avellino, Caserta e Benevento. "Rischiamo pesanti multe per la procedura d'infrazione sul mancato trattamento delle acque reflue, ma l'Europa non concedera' condoni al nostro Paese, storicamente abituato a questo strumento che premia solo i furbi. Servono 30 miliardi di euro - dichiara Stefano Ciafani, responsabile scientifico di Legambiente - per completare la rete di fognatura e depurazione: il Governo e gli enti locali si attivino subito per trovare le risorse economiche necessarie a questa grande opera pubblica, anche per evitare di spendere inutilmente i soldi dei contribuenti per imperdonabili sanzioni comunitarie''. L'estate 2010 si e' caratterizzata anche per il cambio di normativa sulla balneazione che rischia di rendere il ''mare italiano pulito per decreto''. Per citare qualche caso esemplare nelle regioni con il mare piu' inquinato d'Italia, in Calabria a fine giugno sono stati classificati come balneabili 18 dei 22 chilometri interdetti alla balneazione fino allo scorso maggio, quando era in vigore la normativa precedente. Situazione del tutto simile in Campania, dove a fine giugno sono state classificate come balneabili dieci spiagge interdette alla balneazione fino allo scorso maggio in provincia di Napoli e quattro in provincia di Salerno.

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©