Cyber, scienza e gossip / Religione

Commenta Stampa

La comunità ebraica napoletana a raccolta

Anche a Napoli si accende il Channukà


.

Anche a Napoli si accende il Channukà
28/12/2011, 15:12

NAPOLI - Channukà: Il grande miracolo di un piccolo popolo che per millenni ha saputo mantenere la sua unità e la sua libertà e che ora anche per le strade di Napoli porta in corteo questo lume a 9 braccia segno di identità e condivisione nella lotta contro ogni oppressione. Questo il senso ultimo della manifestazione della comunità ebraica partenopea che si è svolta a piazza dei Martiri alla presenza del Rabbino capo Scialom Bahbout e di tanta gente che ha sentito forte il richiamo della fede. Nota dolente e vergognosa della serata l’assenza delle Istituzioni cittadine e sovracomunali, evidente segno di disinteresse nei confronti di un evento tanto atteso dalla comunità ebraica napoletana. La festa è stata anche un momento importante di confronto tra la città e la religione secolare fatta di riti, canzoni e preghiere imparate a memoria anche dai bambini, il nuovo gregge verso la terra promessa.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©