Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Anche il Comune di Agropoli aderisce a “Mi illumino di meno”


Anche il Comune di Agropoli aderisce a “Mi illumino di meno”
10/02/2010, 11:02


AGROPOLI - Anche il Comune di Agropoli aderisce a “Mi illumino di meno”, giornata del risparmio energetico in programma venerdì 12 febbraio in tantissime città, iniziativa lanciata dalla popolare trasmissione radiofonica Caterpillar, in onda su RAI Radio 2 che ha l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini al risparmio energetico. Ad Agropoli, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Franco Alfieri con l’assessorato all’ambiente diretto da Antonio Pepe provvederà allo spegnimento, dopo il tramonto, dell’illuminazione esterna del castello medievale, simbolo culturale e storico della città.«Abbiamo deciso di aderire all’iniziativa “Mi illumino di meno” spegnendo per qualche ora la suggestiva illuminazione del castello medievale – afferma il sindaco Franco Alfieri – E’ solo un piccolo gesto che vuole testimoniare l’attenzione della nostra amministrazione e della città alla tematica del risparmio energetico». «Oltre all’adesione a tale lodevole iniziativa - aggiunge l’assessore all’ambiente Antonio Pepe – venerdì pomeriggio è in programma un incontro pubblico presso Palazzo di Città per la presentazione del progetto “Sempre sole sui tetti di Agropoli”, volto a promuovere l’utilizzo del fotovoltaico». Alle ore 17.00, infatti, presso l’Aula Consiliare “Di Filippo”, si terrà l’incontro di presentazione del progetto “Sempre sole sui tetti di Agropoli”. In programma i saluti del sindaco di Agropoli Franco Alfieri, del vicesindaco Mauro Inverso e dell’assessore all’ambiente Antonio Pepe; interverranno l’ing. Claudio Testera (responsabile scientifico CEA di Palma Campania), l’ing. Raffaele Esposito (Telecostruzioni – Società attuatrice del progetto).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©