Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Ancora più performante: la Audi TT RS plus


Ancora più performante: la Audi TT RS plus
03/03/2012, 11:03

La TT RS plus sarà lanciata nella prima parte dell’anno e sarà ancora più potente, veloce e dinamica. Questa sportiva, disponibile nelle due consuete configurazioni di carrozzeria, coupé e Roadster, spicca per il quadro prestazionale di tutto rispetto. Il suo 5 cilindri sovralimentato eroga 360 CV, sufficienti per raggiungere i 280 km/h di velocità massima. Il 2.5 TFSI della Audi TT RS plus, paragonato al motore da cui deriva e che è montato sulla TT RS, eroga 20 CV in più e offre una coppia massima di 465 Nm, cresciuta di 15 Nm. I Clienti possono scegliere tra un cambio manuale a 6 rapporti e l’S tronic a sette rapporti. L’unità a doppia frizione monta di serie un dispositivo di launch control che accorcia i tempi di accelerazione da fermo. Il sistema di trazione integrale permanente quattro, che sfrutta una frizione a dischi multipli, scarica con la miglior efficacia la potenza sulle quattro ruote. La TT RS plus unisce in modo eccellente potenza ed efficienza. Accompagnata dal caratteristico sound cupo del 5 cilindri, la coupé con cambio S tronic scatta da 0 a 100 km/h in 4,1 secondi (4,3 secondi con cambio manuale). La variante Roadster impiega invece 4,2 secondi (4,3 con cambio manuale). Per tutte, la velocità massima è limitata elettronicamente a 280 km/h. Il consumo medio della coupé con cambio S tronic è di appena 8,5 l/100 km che salgono a 8,6 l/100 per la Roadster. Nonostante numerosi accorgimenti tecnici votati al contenimento dei consumi, questo risultato dipende principalmente dalla notevole leggerezza della struttura Audi Space Frame, realizzata in alluminio nella parte anteriore e in acciaio in quella posteriore. La coupé con cambio manuale pesa infatti 1.450 kg, con un rapporto peso/potenza di 4 kg/CV, che sale a 4,2 kg/CV sulla Roadster. L’impianto frenante è adeguato alle performance. Sull’asse anteriore, pinze fisse a quattro pistoncini sono accoppiate a dischi forati. La TT RS plus monta cerchi da 19” con design a 5 bracci a “rotore”, verniciati in nero con bordatura rossa. Gli pneumatici sono in misura 255/35. In opzione è disponibile il sistema di ammortizzazione adattiva, Audi magnetic ride. Un’ala fissa montata al posteriore aumenta la deportanza alle alte velocità. Il single-frame distingue la TT RS plus al primo sguardo, grazie alla finitura lucida color antracite e alla cornice in look alluminio. I gusci degli specchietti retrovisori sono realizzati in CFRP (fibre plastiche rinforzate con fibra di carbonio). I due terminali ovali sfoggiano una finitura nera e una speciale valvola intensifica le sonorità di scarico. Il vano motore, infine, è arricchito dalle componenti in carbonio, mentre il pomello del cambio sfoggia la dicitura TT RS plus. La TT RS plus sarà lanciata nel corso della primavera.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.
Ancora più performante: la Audi TT RS plus
Ancora più performante: la Audi TT RS plus
Ancora più performante: la Audi TT RS plus
Ancora più performante: la Audi TT RS plus