Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

Ricerca sul ''Proceedings of the Royal Society B''

Animali, sensi dell'equilibrio diverso fra Bradipi


Animali, sensi dell'equilibrio diverso fra Bradipi
02/08/2012, 12:38

Secondo quanto riferisce uno studio approfondito di alcuni scienziati dell'Universita' di Bonn, pubblicando sulla rivista ''Proceedings of the Royal Society B'', alcuni tipi di bradipi hanno organi dell'equilibrio dell'orecchio interno fatti in modo estremamente diverso, da un membro all'altro della popolazione.

La maggior parte delle creature viventi ha un buon senso dell'equilibrio e un 'apparato' interno all'orecchio per il bilanciamento molto sofisticato. I canali semicircolari dell'orecchio interno, per quanto riguarda forma e dimensioni, sono molto simili nella maggior parte delle specie. I bradipi a tre dita (come il Bradypus variegatus) hanno una variabilita' sorprendente nelle proporzioni reciproche di questi canali dell'equilibrio, almeno il doppio rispetto a quanto osservato nelle altre specie di mammiferi. I ricercatori suggeriscono che questa condizione sia dovuta ai movimenti estremamente lenti dell'animale, che rendono gli organi dell'equilibrio non ''essenziali''. A conferma di una nozione darwiniana, quando un organo non e' cruciale per la sopravvivenza, le sue varie 'versioni' vengono conservate, e non sono sacrificate nel corso dell'evoluzione alla ricerca della struttura piu' efficiente.

Commenta Stampa
di Mr Yak Riproduzione riservata ©