Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

La conduttrice ha dovuto trascorrere la notte in ospedale

Antonella Clerici: paura a causa di uno shock anafilattico


Antonella Clerici: paura a causa di uno shock anafilattico
08/03/2012, 17:03

Grande spavento per Antonella Clerici. La conduttrice de La prova del cuoco è stata colpita da uno shock anafilattico la notte tra il 6 e il 7 marzo e ha trascorso la notte in osservazione al Policlinico Gemelli. A causare lo shock anafilattico pare sia stato un antibiotico che la conduttrice stava assumendo. Ecco dunque svelato il mistero della sua assenza alla puntata de La prova del cuoco andata in onda mercoledì in cui la conduttrice è stata sostituita dal simpatico Claudio Lippi. A svelare il mistero – tramite twitter – è la stessa conduttrice: ”Shock anafilattico x antibiotico… Che paura! Notte in osservazione al Gemelli. Grazie ai dottori e infermieri del Pronto soccorso…”. Tornata a casa, Antonella ha scritto un altro messaggio: “Adesso sto meglio, domani spero essere alla Prova del Cuoco… Il mio amico Lippi anche oggi mi ha dato una mano… Grazie!”. La Clerici, sempre su twitter, non nasconde la sua amarezza per le recenti avversità del destino: “Mamma mia che anno con gli ospedali… A Capodanno Maelle (la bimba nata dal legame con Eddy Martens, ndr) ieri io… Meno male che adesso stiamo bene”. Ricordiamo che, nel novembre del 2010, la conduttrice è svenuta durante una diretta del suo “storico” programma. I telespettatori e gli ospiti in studio non hanno assistito al malore, perché lei è rimasta dietro le quinte; dopo qualche minuto ha fatto il suo ingresso e si è scusata con tutti, spiegando l’accaduto con un “accumulo di stress”.
Fortunatamente,nulla di grave. Ancora prima, nel 2009, mentre si trovava nella sua camera d’albero a Sanremo (città da cui conduceva “Ti lascio una canzone”) si è sentita male. Questa volta per motivi diversi: lei stessa ha raccontato di aver sentito un forte dolore alla bocca dello stomaco e alla schiena. Il medico, giunto tempestivamente, ha ricondotto questi disturbi a un reflusso gastro-esofageo, disturbo spesso riconducibile a uno stile di vita con ritmi troppo serrati. Poi la bionda e simpatica conduttrice fa sapere che le sue condizioni di salute sono migliorate rapidamente e che domani spera di poter essere nuovamente alla conduzione del suo programma tutto incentrato sulle ricette.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©