Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

ARRESTATO BOY GEORGE PER IL SEQUESTRO DI UN ESCORT


ARRESTATO BOY GEORGE PER IL SEQUESTRO DI UN ESCORT
16/01/2009, 20:01

Boy George, l'ex leader dei Culture Club e ora dj, è stato condannato a 15 mesi di reclusione per aver sequestrato un ragazzo 'escort' ammanettandolo a un muro e per averlo percosso con una catena. La sentenza, dopo il verdetto di condanna pronunciato a dicembre, è stata emessa dalla Snaresbrook Crown Court di Londra.

Il tribunale aveva stabilito che l'ex Culture Club ammanettò il norvegese Audun Carlsen, escort gay sieropositivo, quando questi se ne voleva andare da casa del musicista dopo una sessione di foto nude. A quel punto George O'Dowd - questo il vero nome dell'ex cantante - lo aveva picchiato. George, 46 anni, diversi trascorsi con la giustizia, si era difeso dicendo di aver ammanettato Carlsen, il 28 aprile scorso, mentre controllava se questi avesse preso alcune fotografie dal suo computer, causando danni alla macchina.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©