Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Internet in tilt per il nuovo sito della first lady francese

Arriva Carla Bruni, Web impazzito


Arriva Carla Bruni, Web impazzito
05/10/2009, 22:10

“Momentaneamente inaccessibile”. E’ questo che hanno letto i tanti fan di Carla Bruni in Sarkozy che volevano visitare il nuovo sito della first lady francese. Non ha retto al numero di connessioni e così è rimasto on-line solo per pochi minuti.  Erano in tanti oggi che volevano visitare il nuovo indirizzo web che la Bruni ha deciso di dedicare alle sue attività culturali ed umanitarie e che si aggiunge a quello come cantante. Ma in pochi sono riusciti a vederlo. Colpa di una “banda larga”, troppo “poco larga” per contenere la popolarità di Carlà. E così  i tecnici francesi sono dovuti correre ai ripari.
Il nuovo sito di Carla è stato annunciato come una finestra sulla sua vita all'Eliseo. La pagina web dell'ex modella si divide in tre parti: una dedicata alle attività della sua fondazione, che si occupa di cultura, educazione, analfabetismo e senzatetto ; una seconda che illustra le sue attività di ambasciatrice del Fondo mondiale per la lotta contro l'Aids; la terza, infine, che mette in luce il suo ruolo di first lady. Il sito della Bruni-Sarcozy si inserisce nel progetto del presidente francese di accostarsi sempre più al mondo del web: da tempo Nicolas Sarkozy ha infatti creato un proprio profilo su Facebook, e oggi può vantare ben 161.658 contatti. E presto l'Eliseo inaugurerà, in occasione del vertice di Copenhagen in dicembre, un profilo su un altro famosissimo social network, Twitter.

Commenta Stampa
di Elisa Scarfogliero
Riproduzione riservata ©