Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Svolta per bambini e ragazzi con problemi di apprendimento

Arriva in Italia la prima legge sulla dislessia


Arriva in Italia la prima legge sulla dislessia
30/09/2010, 18:09

La Commissione Cultura del Senato ha approvato all'unanimità la prima legge sulla dislessia, mai varata in Italia: "Disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico". La prima firmataria è stata la senatrice del Pd, Vittoria Franco, che ha dichiarato: "Una diagnosi precoce e una formazione specifica per gli insegnanti consentiranno un intervento più efficace per evitare l'isolamento dei bambini e per permettere loro un sereno e proficuo inserimento nel mondo della scuola e nell'attività quotidiana". Soddisfatti anche il presidente della commissione, Guido Possa e il capogruppo in commissione Istruzione al Senato, Franco Asciutti. I due pidiellini parlano di "legge storica" che riconosce anche la disgrafia/disortografia e la discalculia come difficoltà specifiche di apprendimento.
La legge prevede inoltre la necessità di una specifica preparazione per i docenti, finalizzata anche ad "acquisire la competenza per individuarne precocemente i segnali di disturbo". Saranno infatti stanziati due milioni di euro per il 2010 e il 2011.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©