Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

ARRIVA L'ALBO MADE IN ITALY PER LE MODELLE


ARRIVA L'ALBO MADE IN ITALY PER LE MODELLE
19/06/2008, 11:06

Non solo giornalisti, medici e avvocati. Da oggi anche le modelle e i modelli avranno un loro albo professionale, con tanto di tessera di riconoscimento che, a partire dal 2009, sarà munita persino di impronte digitali. Obiettivo: promuovere la salute in passerella, contrastando la diffusione, nel mondo della moda, di anoressia, bulimia, consumo di droghe e sostanze stupefacenti. L'iniziativa, patrocinata dal Comune di Milano è il risultato del primo tavolo Moda Salute tra Assem, Camera della Moda e Comune di Milano per conciliare il benessere e il 'bellessere'. La creazione di un albo professionale, rivolto a modelle e modelli italiani e stranieri, vuole offrire sicurezza garanzie fiscali e rispetto delle normative vigenti anche attraverso il rilascio di un tesserino che attesti la presenza di un contratto, la regolarità dei visti di ingresso e di lavoro per chi proviene da Paesi stranieri, la stipula di un'assicurazione sanitaria e la possibilità di verificare lo stato di salute nel rispetto dei parametri indicati nel "Codice etico", sottoscritto nel 2006 sempre nell'ambito del tavolo Moda Salute.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©