Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

La conduttrice non avrebbe gradito un suo tweet

Ascanio Pacelli licenziato da Barbara D’Urso


Ascanio Pacelli licenziato da Barbara D’Urso
10/04/2013, 18:42

A volte un tweet di troppo può causare il licenziamento. Lo sa bene Ascanio Pacelli, ex concorrente del Grande fratello 4 che è stato licenziato da Barbara D’Urso a causa di un tweet che la padrona di casa di domenica live non avrebbe gradito.
Proprio ieri, Ascanio Pacelli, discendente di papa Pacelli, Pio XII, aveva scritto su Twitter dei messaggi piuttosto chiari in cui palesava non aver gradito la sua partecipazione come ospite a Domenica Live.
Domenica scorsa, infatti, l’ex gieffino è stato ospite della D’Urso insieme alla moglie e ai suoi due figli.
Tutto è cominciato quando la D’Urso in apertura del collegamento ha detto “Ascanio sei diventato lo zerbino di tua figlia”.
Affermazione non gradita da Pacelli, visto che all’epoca del grande fratello venne definito proprio “zerbino”, a causa del suo comportamento di completa sottomissione a Katia, divenuta poi sua moglie.  Così, il giorno dopo l’ex concorrente della casa più spiata d’Italia risponde ad alcuni tweet che gli hanno fatto notare come fosse stato offeso e non avesse reagito, scrivendo “..avete proprio ragione…. come sono finito in basso:-)))) ciao e fate i bravi… almeno voi!” e ancora “ci penso da solo ad accanirmi contro me stesso...ho dovuto tapparmi il naso… e pensare ai miei figli…”.
Evidentemente, la D’Urso non ha gradito questi tweet tanto da prendere subito provvedimenti: non solo la famiglia Pacelli non sarà più ospite di Barbara D’Urso ma pare anche che Ascanio sia stato licenziato da personal trainer, ruolo affidatogli per una sorta di mini reality interno a domenica live.
Inutile la replica di  Ascanio che ha raccontato a Vanity Fair di essere stato frainteso e di non ave mai voluto parlar male della trasmissione.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©