Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Asia Argento e Morgan, in tribunale si contendono Anna Lou


Asia Argento e Morgan, in tribunale si contendono Anna Lou
08/04/2010, 15:04

Asia Argento ex compagna di Marco Castoldi, in arte Morgan, avrebbe trascinato il cantante in tribunale con lo scopo di togliergli la patria potestà della figlia Anna Lou. Secondo le indiscrezioni pubblicate dal quotidiano 'Il Giornale', Asia, fglia di Dario Argento, riterrebbe che l'ex compagno rappresenti un elevatissimo pericolo per l'equilibrio psicofisico della figlia.
La goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso, sarebbe stata l'intervista a Max, che è costata al cantautore la partecipazione alla kermesse sanremese, nella quale Morgan dichiarava di fare uso di crack a scopi terapeutici, in particolare per curare la depressione. Nel ricorso presentato da Asia Argento al Tribunale dei Minori di Roma e firmato dagli avvocati Raffaella Carugno Cuccia e Carlo Srubek Tomassy, si cita proprio quell'intervista, definita come  "a dir poco sconvolgente in cui può ravvisarsi una vera e propria apologia del crack". Nelle scorse settimane la Argento aveva ottenuto l'affidamento esclusivo della figlia e l'adeguamento dell'assegno (due mila euro al mese più 500 euro di spese extra), misura contro la quale Morgan ha fatto a sua volta ritenendo l'assegno troppo alto per una "bambina di quell'età".
Secondo il racconto dell'attrice, Morgan sarebbe un padre del tutto assente: non vedrebbe mai la figlia, non risponderebbe mai alle mail o telefonate. Anna Lou vive ormai da tre anni con la mamma che si è sposata con il regista Michele Civetta, con cui ha avuto un secondo figlio..

Tra i particolari rivelati da Il Giornale, sembra che Morgan abbia trascorso solo due weekend con la figlia durante l'anno scolastico 2007-2008 e non sembra esser stato più presente durante le vacanze estive e natalizie..

A dar man forte alle accuse di Asia c'è la convivenza di Morgan con un giovane musicista "che dorme nella stanza della bambina e anche questo aspetto dell'affettività di Morgan viene utilizzato dalla madre nel ricorso" prosegue il Giornale. Morgan avrebbe anche appeso la fotografia della figlia "accanto al V Canto della Divina Commedia, ovvero quello dei viziosi e lussuriosi" ha raccontato Asia.
La prima udienza prevista per la mattinata di oggi, 8 aprile, è stata rinviata al 29 aprile, perché come ha spiegato l'avvocato di Morgan , Giampaolo Cicconi, il cantante "non si è potuto presentare per problemi di salute".

Commenta Stampa
di Lucrezia Girardi
Riproduzione riservata ©