Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

AUDI AG e Voith GmbH: partnership per la fibra di carbonio


AUDI AG e Voith GmbH: partnership per la fibra di carbonio
27/02/2011, 20:02

La AUDI AG e la Voith GmbH hanno firmato un dichiarazione d'intenti per una partnership che ha come obiettivo la collaborazione per lo sviluppo e la produzione industriale di materiali in fibra di carbonio rinforzata.

Questo accordo esclusivo e a lungo termine fra la Casa di Ingolstadt e la Voith mira a promuovere lo sviluppo e la produzione altamente automatizzata di materiali in fibra di carbonio rinforzata destinati ad essere impiegati sulle vetture di futura realizzazione. Ciò consentirà di sfruttare l'elevato potenziale di questi innovativi materiali in termini di leggerezza costruttiva ed efficienza.

Nell'ottica del futuro impiego di serie, le due Aziende intendono dedicarsi, oltre che alla produzione industriale e alle tecnologie di processo per le normali materie plastiche rinforzate con fibra di carbonio, anche allo sviluppo di nuovi e innovativi materiali high-tech. Per ottenere ciò, si tenderà a privilegiare materiali ecocompatibili compositi in fibra ideali come integrativi ai materiali attualmente impiegati nell'industria automobilistica, in quanto vantaggiosi sia per il bilancio energetico complessivo, sia per la tecnologia di processo.

“La fibra di carbonio offre vantaggi in termini di peso e di resistenza, che già oggi sfruttiamo, ad esempio, sulla Audi R8 o sulla Audi RS3. Ora intendiamo poter contare su questi stessi punti di forza anche per la produzione di grande serie: la nostra collaborazione con la Voith si incentra quindi su progetti concreti”, afferma Rupert Stadler, Presidente del Consiglio d'Amministrazione di AUDI AG.

“Nell'ottica di un ciclo dei materiali sostenibile, ci stiamo concentrando sulla realizzazione e sulla riutilizzabilità di materiali rinforzati con fibre. Fra le nostre responsabilità come Azienda, dobbiamo infatti anche affrontare la sfida di coniugare tutela ambientale e contenimento dei costi, con l’obiettivo di impiegare materie plastiche rinforzate con fibra di carbonio nella produzione di grande serie. E con la Audi e la Voith, si sono incontrati i partner adatti a vincere questa e altre sfide” conclude Stadler

La Voith GmbH si dedica in modo intensivo già da anni all'utilizzo della fibra di carbonio rinforzata nell'impiantistica industriale, ad esempio per componenti leggeri in macchine per lavorazione della carta o nei sistemi di trasmissione. Grazie a questaa partnership, il know-how tecnologico di quest'azienda porterà ora il proprio contributo anche nel settore automotive.

1
Proprio in tale ambito, la Voith vede forti prospettive di crescita nell'utilizzo di serie delle plastiche a fibre rinforzate. “Per la Voith, le tecnologie volte all'adozione di materiali a fibre composite nella produzione industriale svolgono un ruolo strategico. Considerate le sempre maggiori esigenze di efficienza, abbinate alla necessità di salvaguardare ambiente e risorse, siamo certi che in futuro questa competenza verrà richiesta in un numero sempre maggiore di mercati”, ha affermato Hubert Lienhard, Presidente della Voith GmbH. Nella Audi, la Voith ha così trovato un partner interessante, che già dispone di una solida esperienza nell'adozione di strutture leggere e che ha già introdotto nuovi materiali nella produzione di serie.

La realizzazione di strutture leggere è una delle competenze chiave della Audi: in quest'ottica, il costruttore di vetture premium di Ingolstadt punta su un'intelligente filosofia costruttiva mista. Materiali quali alluminio, acciaio o magnesio, al pari di materiali rinforzati con fibre (come ad esempio la fibra di carbonio rinforzata), vengono utilizzati laddove risultino vincenti in termini di leggerezza costruttiva. Il Marchio dei quattro anelli vanta grande esperienza nell'impiego delle plastiche rinforzate con fibre: l'azienda promuove infatti lo sviluppo di plastiche rinforzate con fibre, per favorirne un più vasto impiego nella produzione automobilistica, presso lo stabilimento di Neckarsulm, nella relativa unità di ricerca tecnica parte integrante del centro di produzione dedicato (Lightweight Design Center). Nell'insieme dei materiali utilizzati per la carrozzeria delle vetture, la fibra di carbonio crescerà ulteriormente d'importanza. La cooperazione con la Voith mirerà quindi a sfruttare le grandi potenzialità dei materiali rinforzati con fibra, per ottenere vetture di architettura innovativa.



Voith
Voith è punto di riferimento per i mercati di energia, petrolio e gas, carta, materie prime, trasporti e automotive. Fondata nel 1867 e con quasi 40.000 collaboratori, Voith, con un fatturato di 5,2 miliardi di Euro e stabilimenti in circa 50 Paesi in ogni parte del mondo, è oggi una fra le più grandi aziende familiari d'Europa.
Nel bilancio 2010, chiuso al 30 settembre, il Gruppo ha proseguito il percorso di crescita degli anni precedenti: durante l'intera crisi economica, questa azienda familiare ha infatti continuato a crescere senza cedimenti nel fatturato e nell'utile operativo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.