Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

AUDI Q5: X3 e GLK SONO AVVISATE


AUDI Q5: X3 e GLK SONO AVVISATE
16/07/2008, 09:07

Un SUV dalle grandi performance per uno stile di vita dinamico

La Audi Q5
 
La Audi Q5, il nuovo SUV della Casa dei quattro anelli, si contraddistingue per il suo dinamismo da berlina sportiva, offrendo una variegata gamma di possibilità per il tempo libero e la famiglia. Tre motori, potenti ed efficienti, sono abbinati alla trazione integrale permanente quattro e a un agile telaio: insieme formano un pacchetto tecnico eccellente sia per viaggiare sull’asfalto che per cimentarsi nel fuoristrada. Fra i dispositivi tecnici spiccano il cambio a doppia frizione a sette rapporti S tronic e il sistema di regolazione “Audi drive select”.
 
La Audi Q5 è un SUV con i geni di una vettura sportiva, perfetta per uno stile di vita dinamico.
 
Una silhouette filante e armonica
 
La Audi Q5 è lunga 4,63 metri e larga 1,88 metri, ma la sua altezza è di appena 1,65 metri: misure che ne fanno una vettura dalle proporzioni sportive; anche la resistenza aerodinamica di appena 0,33 Cx è la migliore della categoria. Con le eleganti linee e le forme scultoree la Q5 conferma l’attenzione che la Audi dedica al design. La grande calandra single-frame domina il frontale dell’auto. I fari sono disponibili anche nella versione xeno plus e con luci diurne con tecnologia LED; qualora si opti per i fari xeno plus, anche i gruppi ottici posteriori sono dotati di diodi luminosi.
 
Le fiancate sono invece caratterizzate dalle grandi ruote e dalle linee a sviluppo apicale; quella del tetto, in particolare, su cui svettano i mancorrenti piatti, conferisce alla Audi Q5 un’eleganza e uno slancio da coupé. Il portellone posteriore dalla forma avvolgente è in alluminio, così come il cofano anteriore. Per gli elementi applicati sugli esterni la Audi propone tre differenti soluzioni cromatiche: il nero (di serie), un colore di contrasto oppure il colore della carrozzeria.
 
Per gli esterni sono previsti due pacchetti: il pacchetto “S line exterior” per un look ancora più spiccatamente sportivo, e il pacchetto “Offroad Style” che, con le protezioni sottoscocca anteriori e posteriori e i cerchi da 19 pollici, mette in maggiore risalto la vocazione fuoristradistica della Q5.
 
Il passo della vettura è di 2,81 metri, un record per il segmento. Ampi, quindi, gli spazi a disposizione di passeggeri e conducente. I sedili sono ergonomici e molto versatili. Quelli posteriori hanno gli schienali dall’inclinazione regolabile, che possono essere ribaltati in avanti sui cuscini di seduta con estrema facilità, semplicemente agendo sui comandi di sblocco situati nel vano bagagli. Il portabagagli ha una capienza base di 540 litri, che può essere estesa fino a ben 1.560 litri. Nel sottofondo del vano si trova un ulteriore grande scomparto. Oltre alla rete divisoria di serie, sono disponibili, a richiesta, un set di fissaggio per i bagagli, una vaschetta per oggetti sporchi e il portellone posteriore ad azionamento elettrico.
 
Il SUV Audi Q5 è un multitalento, ideale per lo sport, il tempo libero e la famiglia. Su richiesta lo si può dotare anche del divano posteriore “plus”, con vano passante e in grado di scorrere in senso longitudinale per 100 millimetri.
 
Anche per il sedile anteriore lato passeggero si può ordinare uno schienale abbattibile. La Audi Q5 vanta di serie una ricca dotazione di scomparti portaoggetti e prese di corrente a bordo. Un portabevande climatizzato (optional) consente di conservare le bevande calde o fredde. Un ulteriore dispositivo di grande praticità è il punto di ancoraggio nel vano piedi anteriore sul lato passeggero, al quale possono essere fissati ulteriori vani portaoggetti.
 
Dispositivi d’avanguardia per la sicurezza
 
La carrozzeria della Audi Q5 è composta in larga misura da acciai ad alta e altissima resistenza che, oltre ad alleggerire la vettura, ne migliorano la rigidità, la risposta alle vibrazioni e le caratteristiche di sicurezza in caso di incidente. Il SUV risulta estremamente solido, confortevole e silenzioso. Da segnalare l’interazione intelligente fra gli airbag e i limitatori di forza delle cinture di sicurezza dei sedili anteriori.
 
Negli interni la Q5 presenta una nuova interpretazione del linguaggio formale lineare ed elegante. Il cruscotto è rivolto verso il conducente, i comandi sono intuitivi e logici, la lavorazione, come di consueto alla Audi, impeccabile. Ad aumentare ulteriormente l’eleganza degli interni vi sono poi i materiali nobili utilizzati: alluminio, ad esempio, ma anche radica, cromo, pelle e Alcantara.
 
La Audi Q5 dispone di serie di freno di parcheggio elettromeccanico, chiave con chip intelligente, climatizzatore automatico e display sul quadro strumenti; nella Audi Q5 2.0 TDI con cambio manuale, sul display appare indicata anche la marcia consigliata per ottimizzare i consumi. Fa parte dell’allestimento di serie anche un grande monitor centrale. Quando a tutti questi strumenti si aggiunge il sistema di navigazione MMI plus, molti dei comandi vengono trasferiti al terminale MMI situato sul tunnel centrale. Questo eccellente sistema di comando si presenta in versione aggiornata e riveduta e la grande manopola con gestione a pulsante e a rotazione ne permette un uso più intuitivo che mai.
 
Motori potenti ed efficienti
 
Per la Audi Q5 sono disponibili tre motorizzazioni, una a benzina e due TDI. Tutti i motori sono a iniezione diretta con sovralimentazione Turbo. Brillano per le potenti prestazioni, la possente ripresa, l’estrema docilità e la loro straordinaria efficienza nello sfruttamento del carburante.
 
Il 2.0 TFSI è stato completamente rivisto. Questo quattro cilindri racchiude ora in sé tre sistemi high-tech quali l’impianto di sovralimentazione, l’iniezione diretta della benzina e l’innovativo “Audi Valvelift System” per la gestione variabile dell’alzata delle valvole. La notevole coppia di 350 Nm è disponibile già a 1.500 giri e resta costante fino a 4.200 giri. La potenza massima è di 211 CV (155 kW). La Q5 2.0 TFSI, che accelera da 0 a 100 km/h in 7,2 secondi, raggiunge la velocità massima di 222 km/h e in media consuma solo 8,5 litri di carburante ogni 100 km.
 
Il TDI due litri è dotato di un nuovo impianto di iniezione Common Rail che lo rende estremamente fluido. Come il motore a benzina, ha anch’esso due alberi di bilanciamento. La coppia massima è la medesima del 2.0 TFSI: 350 Nm (fra 1.750 e 2.500 giri) che garantiscono una brillante ripresa. La potenza erogata è di ben 170 CV (125 kW).
 
I consumi sono bassi, appena 6,7 litri ogni 100 km: un dato che dimostra nei fatti l’impegno della Audi a favore di una maggiore efficienza dei propulsori. Il 2.0 TDI fa scattare la Audi Q5 da 0 a 100 km/h in 9,5 secondi, facendole raggiungere una velocità massima di 204 km/h.
 
Il motore più potente della gamma è il 3.0 TDI. Il Diesel V6 sviluppa 240 CV (176 kW) e tra 1.500 e 3.000 giri eroga una coppia di 500 Nm. Con queste enormi riserve di potenza, la Audi Q5 raggiunge in 6,5 secondi la velocità di 100 km/h e arriva a una velocità massima di 225 km/h. Il consumo medio si attesta su appena 7,5 litri per 100 km.
 
Mentre al motore 2.0 TDI è abbinato un cambio manuale a sei marce, nel caso del 3.0 TDI e del 2.0 TFSI la trasmissione è affidata a una nuova generazione del dinamico cambio a doppia frizione S tronic, ora con sette rapporti. Questo gioiello high-tech cambia le marce in pochi centesimi di secondo e sorprende per l’elevato comfort e il buon rendimento. Il conducente lo può usare in modalità automatica o manuale, eventualmente anche servendosi di bilancieri al volante (optional).
 
Come per la nuova A4, anche per la Audi Q5 si è optato per l’inversione di posizione fra il differenziale e la frizione, con il primo collocato a monte della seconda e dunque immediatamente dopo il motore. Questa soluzione ha permesso di far slittare ancor più in avanti l’asse anteriore, ottenendo un passo lungo e una ripartizione ideale dei pesi sugli assi. Da questo assetto derivano i punti di forza della Audi Q5, vale a dire stabilità della traiettoria rettilinea, comfort elevato e dinamica eccellente.
 
La Q5 è sempre dotata di trazione integrale permanente quattro. La forza motore viene distribuita sull’assale anteriore e quello posteriore nel rapporto di 40:60. Privilegiando l’asse posteriore si accentua il carattere sportivo della vettura. Qualora le circostanze lo richiedano, la linea di trasmissione quattro può dirottare fino al 65% del potenziale complessivo sull’avantreno e fino all’85% sul retrotreno.
 
Telaio con bracci leggeri in alluminio
 
Anche il telaio sottolinea il carattere dinamico della Audi Q5. La taratura reattiva dello sterzo trasmette al conducente la sensazione di essere a contatto diretto con la strada. L’avantreno a cinque bracci e il retrotreno a bracci trapezoidali sono entrambi in gran parte in alluminio. La scatola dello sterzo, collocata in basso, trasmette gli impulsi di sterzata direttamente alle ruote. Freni di grandi dimensioni assicurano frenate eccellenti. I modelli di serie montano cerchi in lega leggera da 17 pollici con pneumatici 235/65. Come optional sono disponibili cerchi di dimensioni maggiori, fino a 20 pollici di diametro.
 
Alla guida, la Q5 si dimostra sportiva e precisa, stabile, sicura e allo stesso tempo confortevole. Il suo sistema di stabilizzazione ESP presenta funzioni innovative non eguagliate dalla concorrenza. Grazie a uno speciale sensore è in grado di rilevare la presenza di un portapacchi sul tetto, che inevitabilmente modifica il baricentro della vettura (il carico sul tetto può arrivare anche a 100 chilogrammi).
L’ESP, grazie a un’impostazione spiccatamente dinamica, è in grado di tenerne conto e adegua i propri interventi, anticipandoli rispetto ai parametri normali. Con 2,4 tonnellate di carico rimorchiabile, la Q5 costituisce una motrice potente.
 
La Audi Q5 eccelle anche nello sterrato. La pendenza superabile di 31 gradi è insolitamente alta. L’angolo di attacco anteriore e posteriore è di 25 gradi, mentre quello di rampa a vettura scarica, che è in relazione con il passo, è di oltre 17 gradi. L’altezza libera dal suolo di ben 20 centimetri consente di attraversare guadi fino a 50 centimetri di profondità.
 
Anche le discese più ripide non sono un problema grazie all’assistente di discesa (di serie) che, al di sotto dei 30 km/h, mantiene costante la velocità del veicolo. Sia l’ESP che l’ABS dispongono di mappature speciali per l’offroad. Per lo sterrato l’ESP è impostato sulla massima trazione, mentre l’ABS identifica automaticamente la tipologia del terreno e seleziona la strategia di regolazione ideale, a seconda che si viaggi sulla sabbia, sulla ghiaia o sui sassi.
 
“Audi drive select” e il piacere di guida è assicurato
 
La guida della Q5 diventa un’esperienza ancora più affascinante anche sull’asfalto grazie a un pacchetto di tecnologie d’avanguardia opzionali. Il sistema di regolazione “Audi drive select” gestisce la risposta del motore, il funzionamento del servosterzo e i punti di innesto dell’S tronic in modalità automatica. Con un pulsante il conducente può stabilire se questa funzione debba porre in primo piano il comfort, la guida sportiva o se debba mediare tra i due parametri di riferimento. Nelle vetture dotate di sistema di navigazione MMI plus è possibile selezionare anche una quarta modalità, programmabile dal conducente.
 
Con l’“Audi drive select” possono essere combinate due ulteriori tecnologie innovative: la regolazione elettronica degli ammortizzatori e lo sterzo dinamico Audi. Quest’ultimo, dotato di un rotismo epicicloidale a sovrapposizione, adatta automaticamente il rapporto di trasmissione della sterzata e il funzionamento del servosterzo alla velocità, operando in maniera diretta alle basse velocità e in modo indiretto alle alte. In condizioni limite, lo sterzo dinamico stabilizza la Q5 mediante dei piccoli e fulminei interventi di controsterzo coadiuvati dall’ESP.
 
L’equipaggiamento di serie del nuovo SUV Audi è molto generoso e include, fra l’altro, il climatizzatore automatico e un impianto audio con otto altoparlanti.


 

Per quanto riguarda gli accessori multimediali, il Cliente ha a disposizione un sistema modulare di grande appeal. La dotazione massima prevede il sistema di navigazione plus con DVD, disco rigido e logica di comando MMI, un telefono a connessione Bluetooth, un tuner TV, un sistema di comando vocale intelligente, un impianto per radio digitale, un’interfaccia iPod o lettore Mp3 con porta USB e un impianto audio high-end della nota azienda danese Bang & Olufsen. La versione più elevata del navigatore dispone di un monitor ad alta risoluzione e di una cartina a visualizzazione tridimensionale di nuovo tipo. Sul disco rigido possono essere memorizzati anche file musicali in formato Mp3.
 
Sistemi di assistenza per un lusso da categoria superiore
 
A richiesta la Q5 può essere equipaggiata con sistemi ad alta tecnologia mutuati dalla categoria superiore e in grado di rendere la guida ancora più comoda e rilassata.
 
L’“Audi parking system advanced” è un sistema di assistenza al parcheggio con videocamera posteriore, l’“Audi lane assist” aiuta a mantenere la propria corsia e l’“Audi side assist” segnala al conducente eventuali pericoli durante i cambi di corsia. A essi si aggiunge l’“adaptive cruise control”, che mantiene costante la distanza del SUV Audi dal veicolo che lo precede. La funzione supplementare “braking guard” riconosce le situazioni a rischio di tamponamento e allerta il conducente disattento.
 

Anche ulteriori dispositivi e funzioni testimoniano le qualità superiori dell’equipaggiamento della Q5, ad esempio il dispositivo di accesso senza chiave, il sistema di serie per il controllo della pressione degli pneumatici, il grande tetto panoramico in vetro, l’impianto di climatizzazione a tre zone, le tendine parasole per i finestrini posteriori e i fari direzionali adattivi. A tutto ciò va aggiunto il controllo automatico degli abbaglianti, un “assistente” che commuta automaticamente le luci da anabbaglianti ad abbaglianti e viceversa. I sedili anteriori sono regolabili elettricamente, riscaldabili e anche climatizzabili

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.