Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Bacino Sarno, Comuni non più vincolati a linea rossa


Bacino Sarno, Comuni non più vincolati a linea rossa
26/03/2010, 18:03

E' stata ridotta la linea rossa che era stata istituita nel 1998, con ordinanza della Presidenza del Consiglio dei ministri, dalla Protezione civile nazionale a seguito dell'alluvione di Sarno.
L'Assessore all'Ambiente della Regione Campania, in qualità di Presidente del Comitato istituzionale delle Autorità di Bacino, ha completato la pianificazione relativa al rischio idrogeologico nei comuni alluvionati nel '98 ed ha provveduto all'aggiornamento del piano stralcio di assetto idrogeologico dell'Autorità di Bacino Campania Nord-Occidentale (competente sui Comuni di Quindici e San Felice a Cancello) e dell'Autorità di Bacino Sarno (che ha competenza su Sarno, Siano e Bracigliano). Nell'ambito di tale attività è stata recepita la proposta di rivisitazione della linea rossa, alla luce degli interventi realizzati da Arcadis e dalla Struttura commissariale.
Permangono, dunque, nella linea rossa solo i versanti montuosi. Vaste porzioni dell'abitato, infatti, sono state sottratte al vincolo di rischio idrogeologico.

“Siamo soddisfatti - ha dichiarato l'Assessore all'Ambiente della Regione Campania - perché è stato definitivamente sancito il rientro all'ordinario per la pianificazione del rischio idrogeologico”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©