Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

BAMBINI, ATTENZIONE ALLA TV!


BAMBINI, ATTENZIONE ALLA TV!
15/12/2008, 11:12

La tv non fa male solo al cervello, ma anche al corpo. Un gruppo di ricercatori di Yale, del National Institute of health e del California Pacific medical center ha passato in rassegna 173 studi condotti a partire dal 1980 e ha individuato un legame tra l'esposizione a mezzi come tv, cinema, videogame e internet e il fumo, l'uso di droghe, l'incapacità di concentrarsi e una lunga serie di problemi fisici, compresa l'obesità.

 

I giovani americani stanno seduti davanti a uno schermo in media 45 ore alla settimana, ne dedicano 30 alla scuola e 17 le passano con i genitori.

Gli effetti negativi iniziano a manifestarsi sopo otto ore settimanali di esposizione.

In base ai risultati della ricerca, si desume che nessun bambino dovrebbe essere lasciato davanti a uno schermo prima dei due anni, e, meglio ancora, prima che sappia leggere, cioè a cinque o sei anni. Dopo quell'età, l'esposizione non dovrebbe comunque superare un'ora al giorno. I genitori dovrebbero incoraggiare i figli a giocare, fare sport, suonare uno strumento musicale o a svolgere attività manuali.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©