Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

BATTERISTI E CALCIATORI, STESSO SFORZO FISICO


BATTERISTI E CALCIATORI, STESSO SFORZO FISICO
22/07/2008, 17:07

 

Batteristi con preparatori atletici? Con rigeneranti dopo una “scarica”? Certo, perché suonare pelli e piatti richiede lo stesso sforzo fisico necessario per una partita di pallone. Lo dice uno studio effettuato da due medici sportivi. Lo studio è stato fatto sull'ex batterista dei Blondie, Clem Burke. Uno di quei “metronomi” degli anni ’80.

"Non esiste alcuna differenza - ha detto uno dei due ricercatori - tra l'attività di un batterista e quella di un qualunque atleta olimpico con cui ho lavorato".

Marcus Smith, dell'Università di Chichester, e Steve Draper, dell'Università del Gloucestershire, hanno monitorato l'assorbimento di ossigeno, la circolazione del sangue e la frequenza del battito cardiaco di Clem Burke, durante alcune sue performance dal vivo. "In media perde più di due litri di liquidi - ha proseguito Smith - durante ogni esibizione. Lo stesso accade a un corridore che percorre 10mila metri. Burke ha bruciato tra le 400 e le 600 calorie all'ora e la frequenza del suo battito cardiaco è stata in media tra i 140 e i 150 battiti al minuto, raggiungendo picchi di 190, proprio come Cristiano Ronaldo in una qualunque partita di campionato".
 

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.
Ian Paice, Deep Purple
Sforzi notevoli...Nulla da dire....
Un maestro in azione...
Il mitico
That's music folks!
Una furia!
Matt...Non proprio un maestro, ma efficace
Questo signore si sta solo riposando...Ma è il picchiatore N. 1!