Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

BELLO ESSER BELLI, MA I PREZZI AUMENTANO


BELLO ESSER BELLI, MA I PREZZI AUMENTANO
04/09/2008, 17:09

Esser belli costa. E tanto. Il carovita si fa sentire anche in palestra e nei centri estetici. Al ritorno dalle vacanze gli italiani dovranno metter mano al portafogli e fare i conti con gli aumenti dei corsi di fitness e dei trattamenti di bellezza. Sempre se desiderano la forma. Il mercato del benessere fattura circa 15 miliardi di euro l’anno. E’ un’indagine dell’Adoc, per l’Adnkronos, a rilevare aumenti medi del 30% per l’estetica, con una spesa media di 350 euro a persona e del 5% (4,6% in media) per i corsi di ginnastica. Tuttavia, forse per i chili di troppo accumulati in vacanza, nonostante i rincari gli italiani sembrano tenere ancora molto alla linea tanto che il mercato del benessere cresce del 12% l’anno.

“L’attività che ha subito l’aumento maggiore sono i balli latino americani, come salsa e merengue, che costano il 9,4% in più dello scorso anno, 58 euro al mese di media - dichiara Carlo Pileri, presidente Adoc -. Questo tipo di attività durante l’estate viene largamente praticata e gode dei favori dei giovani e meno giovani”.

“Tra i corsi di tendenza, frequentati soprattutto dal pubblico femminile - continua Pileri – l’acquagym vede crescere il suo costo del 3,9%, il pilates del 5,4%. Il classico corso di fitness, al cui interno sono comprese decine di varianti quali aerobica e cardiofitness, costa 51 euro al mese, il 6,2% in più del 2007, mentre per il body building il prezzo è rimasto invariato, per una spesa mensile di 35 euro”.

Anche le discipline orientali, riservate comunque ad elite di sportivi, hanno subito un rialzo dei prezzi. I costi dei trattamenti nei centri estetici sono aumentati mediamente del 30,7% in un anno.
Boom anche per terme e agriturismi, anche se questi ultimi non sembrerebbero luoghi ideali per diventare belli. Anzi. Costano sempre di più, certo, ma almeno lì si fatica poco e si gode tanto.

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©