Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

BIG BANG A GINEVRA: ESPERIMENTO PRIVO DI RISCHI


BIG BANG A GINEVRA: ESPERIMENTO PRIVO DI RISCHI
08/09/2008, 17:09

Dubbi e preoccupazioni aveva suscitato nei giorni scorsi la notizia dell’ormai imminente esperimento dei fisici del Cern svizzero di Ginevra che punta a ricreare in laboratorio le condizioni del “Big Bang”, l’esplosione primordiale che avrebbe dato inizio al nostro universo. In particolare, a scatenare il panico era stata l’ipotesi ventilata circa la possibilità che l’esperimento possa portare alla creazione di un mini buco nero, che potrebbe potenzialmente far sparire la Terra, inghiottendola nel giro di quattro anni. Ma dal mondo scientifico giungono secche smentite: a gettare acqua sul fuoco sono gli stessi esperti, come Roberto Petronzio, presidente dell’Istituto nazionale di Fisica Nucleare, e Luciano Maiani, ex direttore generale del Cern, secondo i quali l’esperimento è assolutamente sicuro. La comunità scientifica internazionale rimane in attesa di conoscere l’esito dell’esperimento, la cui preparazione è durata almeno vent’anni.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©