Cyber, scienza e gossip / Religione

Commenta Stampa

Bilancio Evento "Stella Maris - Maria SS. di Custonaci"


Bilancio Evento 'Stella Maris - Maria SS. di Custonaci'
24/07/2012, 11:56

Trapani, 24/07/2012. La musica è stata protagonista dello scorso week end a Cornino organizzato dalla AV Emotional Events nell’ambito dell’evento “Stella Maris-Maria SS. di Custonaci”. Una delle band siciliane più amate, i QBeta, ha regalato domenica sera oltre due ore di buona musica proponendo i pezzi più conosciuti e suonati  del loro repertorio. Sul palco, anche un fuori programma con la simpatica incursione di Lello Analfino, leader dei Tinturia.  Intrattenimento e spettacolo fino a tarda notte, con il Love Family, musica da discoteca e melodie di un’orchestra live,  ideato e organizzato dai DJ Ciccio Barbara e Fabio Aiuto. Nella serata di sabato, il pubblico si era divertito, invece, con l’irriverente musica del duo Iotatòla e i ritmi della musica latina e di quella house che  avevano trasformato il litorale di Cornino in una discoteca a cielo aperto. L’atmosfera veniva resa ancora più suggestiva dalla montagna di Cofano illuminata e dal gioco di luci, tra la folla, del Laser Show con cui si è concluso l’evento.

Domenica mattina un momento istituzionale con la Festa In Mareper la benedizione sott’acqua della Statua “Stella Maris”, posizionata nei giorni precedenti a 13 metridi profondità a Cala Bugutu.  La cerimonia, molto breve a causa del mare agitato,  è stata presieduta da monsignor Francesco Plotti, amministratore apostolico della Diocesi di Trapani. Presenti: il senatore Antonio D'Alì, il deputato regionale, onorevole Livio Marrocco il sindaco di Custonaci, Mario Pellegrino, i sindaci dell'unione dei comuni elimo-ericini, il primo cittadino di Erice, Giacomo Tranchida e gli assessori provinciali Cettina Spataro e Peppe Bica, oltre ai rappresentati delle forze di polizia, carabinieri, guardia costiera e guardia di finanza. Quest'ultimo corpo è intervenuto alla cerimonia con un proprio mezzo.  

Un grande impegno organizzativo, tanta grinta e tanta collaborazione tra i soggetti coinvolti nell’evento Stella Maris”. Così Azzurra Ariè, della AV Emotional Events, società organizzatrice dell’evento.  “Una sinergia tra Chiesa, istituzioni e privati che  testimonia come  una comunità si muova e cresca insieme”. 

Un ringraziamento speciale è stata rivolto agli imprenditori del settore marmifero e a quanti hanno sostenuto il progetto anche nell’espletamento della pratiche burocratiche ( Diving Baia Cornino, Associazione In Alto Mare, Pro Loco di Custonaci) e nelle operazioni che hanno portato al trasporto e alla “calata” in mare della scultura ( Cantiere Nautico Antonio Miceli, Paolo Licari, Nucleo Sommozzatori della Guardia di Finanza di Palermo)

Gli organizzatori sono già al lavoro per il prossimo anno, certi che l’evento appena conclusosi sia un trampolino di lancio per la promozione della città  di Custonaci  in chiave turistica sia dal punto di vista religioso che subacqueo. Tra le idee in cantiere, c’è quella di realizzare un annullo filatelico. “La notizia del posizionamento in mare di una statua in marmo, alta cinque mesi e del peso di svariate tonnellate- ha sottolineato Vanessa Galipoli della AV Emotional Events-  è stata diffusa da tutti i media locali ( carta stampata, radio e tv) da quelli regionali (Tg 3 Sicilia- Tgs- Telecolor-TgMed) e nazionali (TG5, TG4, TGCOM 24) ed è stata inserita anche in testate specializzate nell’ambito religioso ( Famiglia Cristiana) e subacqueo (Sub.it) . TV 2000, canale tematico della Conferenza Eposcopale Italiana, trasmetterà nei prossimi mesi una  trasmissione dedicata a  Custonaci realizzata in occasione dell’evento “Stella Maris- Maria SS. di Custonaci. Un altro canale digitale, Onda TV, ha appena terminato di girare uno speciale tra le cave di marmo, il Santuario, la Grotta Mangiapane intervistando i protagonisti, gli sponsor e i promotori dell’evento. In soli venti giorni di ideazione- ha aggiunto Vanessa Galipoli- il sito internet www.stellamariscustonaci,it è stato visitato da oltre diecimila persone da tutto il mondo a dimostrazione dell’interesse che ha suscitato quest’iniziativa che richiamerà certamente curiosi, fedeli e anche appassionati di subacquea a Custonaci e Cornino. La notizia, infine, è stata diffusa da oltre 20 testate giornalistiche web (Repubblica.it)”.

La dieci giorni di “festa”  ha alternato momenti di fede e venerazione, con la suggestiva messa in notturna sul molto del porticciolo di Cornino, attività per bambini, escursioni, esibizioni di aquiloni, a cura della Trapani Eventi, e  stand espositivi con la Fiera d’Estate organizzata da Medifiere. 

L’evento “Stella Maris-Maria SS. di Custonaci” è stato organizzato da AV Emotional Events  in collaborazione con ASD InAltoMare, Diving Baia Cornino, Proloco Custonaci  e le aziende del settore marmifero di Custonaci. 

Patrocini: Regione Siciliana – Provincia Regionale di Trapani, Comune di Custonaci, Comune di Erice e  l’Unione dei Comuni Elimo Ericini.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©