Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

BMW Motorrad Italia concede in comodato d’uso gratuito due BMW G 650


BMW Motorrad Italia concede in comodato d’uso gratuito due BMW G 650
15/09/2012, 14:22

L’iniziativa permetterà agli operatori della Protezione Civile di Orvieto, impegnati direttamente nelle zone terremotate, di muoversi al meglio sul territorio nello svolgimento delle proprie funzioni



La consegna è avvenuta oggi presso la sede di BMW Italia S.p.A. alla presenza di Andrea Buzzoni, Direttore di BMW Motorrad, che ha consegnato le chiavi di due BMW G 650 GS Sertão ai Rappresentanti della Protezione Civile di Orvieto.

Le moto, in comodato d’uso gratuito per sei mesi, supporteranno le attività logistiche e di sostegno alla popolazione messe in atto dalla Protezione Civile di Orvieto.

Questa iniziativa si aggiunge alla donazione di 100.000 Euro effettuata da BMW Italia S.p.A. nel mese di luglio in partnership con il Corpo delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana come contributo alla formazione scolastica delle vittime del terremoto avvenuto in Emilia, affinché possano proseguire il percorso di studi per un quinquennio.

Entrambe le attività testimoniano ancora una volta l’impegno sociale con cui la Casa di Monaco si distingue in tutte le proprie sedi nel mondo, con progetti internazionali e locali.


Il BMW Group

Il BMW Group, con i marchi BMW, MINI, Husqvarna Motorcycles e Rolls-Royce, è uno dei costruttori di automobili e motociclette di maggior successo nel mondo. Essendo un’azienda globale, il BMW Group dispone di 29 stabilimenti di produzione dislocati in 14 paesi e di una rete di vendita diffusa in più di 140 nazioni.

Il BMW Group ha raggiunto nel 2011 volumi di vendita di 1,67 milioni di automobili e oltre 113.000 motociclette nel mondo. I profitti lordi per il 2011 sono stati di 7,38 miliardi di Euro, il fatturato è stato di 68,82 miliardi di Euro. La forza lavoro del BMW Group al 31 dicembre 2011 era di circa 100.000 associati.

Il successo del BMW Group è fondato su una visione responsabile e di lungo periodo. Per questo motivo, l’azienda ha sempre adottato una filosofia fondata sulla eco-compatibilità e sulla sostenibilità all’interno dell’intera catena di valore, includendo la responsabilità sui prodotti e un chiaro impegno nell’utilizzo responsabile delle risorse. In virtù di questo impegno, negli ultimi sette anni, il BMW Group è stato riconosciuto come leader di settore nel Dow Jones Sustainability Index.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati

15/09/2012, 12:26

La MINI Paceman