Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

BMW "SERIE X" 2008


BMW 'SERIE X' 2008
29/01/2008, 10:01

Il 2008 per BMW sarà incentrato soprattutto sul nuovo SUV sportivo X6, primo esempio nel suo genere capace di ammaliare già numerosi automobilisti. La “piccola” Serie 1 viene invece declinata in versione Coupè, con un terzo volume aggiuntivo e dimensioni globali piuttosto compatte. Da una costola della coupè compatta nasce la naturale evoluzione Cabriolet, con forme filanti e cappottina in tela. Non del tutto escluso il modello BMW X1, un crossover sempre su base Serie 1.

BMW X6
BMW X6 sta per giungere sulle strade, a fianco dei noti BMW X3 e BMW X5, dopo aver calcato le scene dei più importanti Saloni mondiali.
I due motori disponibili al lancio sono entrambi a benzina, anche se tra le prime foto ufficiali ce n'è una recante la sigla “35d”: molto probabilmente il propulsore diesel debutterà in seguito, con potenza portata verso i 300 cavalli. Al noto ed apprezzato 3.0 a sei cilindri biturbo si affianca un nuovo V8 di 4,4 litri, anch'esso dotato di doppia sovralimentazione ed iniezione diretta. 400 sono i cavalli erogati dal nuovo otto cilindri, mentre la coppia è di 612 Nm disponibili fra 1.800 e 4.500 giri.
Potenziale prezzo di partenza: circa 60.000 euro

BMW Serie 1 Coupè
Basata sulla piattaforma della Serie 1 hatchback, la coupé compatta ha le seguenti dimensioni: lunga 4,36 metri (12 cm più delle hatchback), larga 1,748 m e alta 1,408 m (poco meno della hatchback), con una capacità di carico del bagagliaio che sale da 330 a 370 litri.Spettacolo puro il comparto motori, con propulsori che davvero non hanno bisogno di elogi. La 135i monta l’eccezionale 3.0 litri biturbo benzina da 306 cavalli (coppia massima di 400 Nm), in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 5,3 secondi.
Non mancano i diesel ovviamente: la versione 123d, con il nuovo 2.0 litri diesel con doppia turbina sequenziale da 204 CV disponibili a 4.400 giri/minuto e con una coppia massima di 400 Nm a partire dai 2.000 giri/min.
Prezzo: da 30.900 a 41.500 euro.

BMW Serie 1 Cabriolet
La vettura appare equilibrata nella linea, gradevole e slanciata: l'adozione del tradizionale tetto in tela ha consentito infatti di evitare il volume posteriore "goffo" comune a molte coupè-cabriolet.
Protagonisti sotto il cofano sono quattro motori a benzina, da 143 cavalli agli esuberanti 306 del sei cilindri biturbo di 3 litri, ed un unico propulsore turbodiesel di 2 litri da 177 cavalli con filtro antiparticolato.
Potenziale prezzo di partenza: da 32.000 euro.

BMW X1
A quanto pare, la piattaforma "Serie 1" si presta a diverse variazioni sul tema. Dopo la versione 3 e 5 porte, la coupè e la cabriolet, sembra che assisteremo al debutto di BMW X1.
Uno small SUV, realizzato sulla base meccanica ed estetica della Serie 1 bavarese, per completare il terzetto assieme ad X5 ed X3.
Potenziale prezzo di partenza: da 33.000 euro.

Commenta Stampa
di Livio Varriale
Riproduzione riservata ©