Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Secondo molti sarà femmina e si chiamerà Diana

Bookmaker inglesi scatenati sull'erede di Kate e William

St James's Palace: la nascita del bebè avverrà a luglio

Bookmaker inglesi scatenati sull'erede di Kate e William
14/01/2013, 18:05

LONDRA (INGHILTERRA) - Tutti pronti per la nascita dell'erede di Kate Middleton e del principe William. Il parto è previsto per il prossimo luglio e i bookmaker britannici si sono già scatenati scommettendo il sesso e il nome del bambino. Per molti sarà una femmina e l'opzione è data 1,91 contro la probabilità che sia un maschio a 2,00. Si scommette il giorno del parto, il primo luglio, forse anche l'ora, chissà. Il nome più in circolazione per ora è Diana, in onore della madre di William, morta nel tragico incidente automobilistico del 1997.
Ancora dettagli sulle scommesse che rimbalzano da un punto all'altro del Regno. C'è chi crede che avrà i capelli castani come la mamma e la quotazione è di 2,62, si immagina possa pesare poco più di 3 kg, quotato a 3,00. Il parto cesareo è dato a 1,67 contro il parto naturale a 2,10. Si gioca con l'immaginazione anche dentro la sala parto, c'è chi scommette quanto possa durare il travaglio, chi dice che durerà meno di 6 ore è a quota 5,50.
La scommessa più pronosticata dai sudditi inglesi è quella del nome. Subito dopo Diana, si immagina che l'infante sarà chiamata Elizabeth o Victoria, date a 11,00. E se fosse maschio? In quel caso, il nome più quotato è George. L'intimità dei sovrani è sempre più esposta all'impatto mediatico. Quando poi si tratta di scommettere, gli inglesi non deludono e non risparmiano nessun dettaglio.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©