Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Incredibile "bufala" organizzata da The Sun

Botox alla figlia di 7 anni, ma è tutto finto


Botox alla figlia di 7 anni, ma è tutto finto
20/05/2011, 20:05

LONDRA – Ci sono storie talmente orrende che non le si vorrebbe mai raccontare. Sono storie ai limiti del concepibile, così lontane da sembrare finte. Per fortuna stavolta la storia è una bufala per davvero: qualche giorno fa una donna inglese aveva dichiarato al quotidiano The Sun di aver iniettato botulino nelle guance della figlia di soli 7 anni, per poterla poi iscrivere ad un concorso di bellezza. Addirittura, la piccola andava dicendo che le sue compagne di scuola la prendevano in giro perché “brutte ed invidiose”.
Le foto della “punturina” aveva fatto il giro del Mondo suscitando l’indignazione della gente. La madre, secondo il tabloid, aveva anche perso l’affidamento della figlia proprio per questo motivo.
Invece, non era vero niente. La donna ha raccontato infatti di essersi inventata tutto in cambio di 200 dollari. A darle il denaro in cambio del drammatico racconto, lo stesso quotidiano: “Mi è stata fornita la storia, con le istruzioni e un copione da seguire per l’intervista registrata. E’ tutto inventato! La verità è che non ho mai dato Botox a mia figlia, né l’ho iscritta ad alcun concorso. Dopo un esame medico i risultati hanno indicato che mia figlia non ha mai ricevuto simili trattamenti”.
Insomma, una trovata “bella” e buona per far vendere di più. Meglio così, dirà qualcuno. Certo, ma una donna disposta a “vendere” la figlia per 200 dollari non è una madre ancora più snaturata?

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©