Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Boulloud Georges e la bufala del regalo miliardario


Boulloud Georges e la bufala del regalo miliardario
04/01/2012, 09:01

Truffa online di moda in questi ultimi tempi:  un presunto ammalato di tumore alla gola, che possiede un ingente patrimonio e che per via della burocrazia del proprio paese, per grazia divina ha trovato il nostro indirizzo email e ci affida il grande compito di rendere possibile il suo sogno, ovvero aprire una fondazione benefica in modo che Dio possa tener conto di lui in paradiso, promettendoci in cambio un bel milione di Euro!
C’è da tener conto che chi abbocca alla truffa, anche se involontariamente ed in buona fede, (chi non volesse mettersi in tasca un milioncino di euro in tempo di crisi) può subire le conseguenze penali del caso, spesso con grosse ammende e in alcuni casi anche con l’arresto.
Vediamo nel dettaglio il contenuto della mail di cui vi abbiamo parlato: Il signor Boulloud Georges (ma presumibilmente utilizza anche altri nomi) scrive:

“al vostro onore,
So che questo messaggio vi sembrerà poiché una sorpresa possa che noi non conoscevamo ma la grazia di dio lo ha diretto verso voi e vorrei che leggete attentamente e siate benedetti in nome di Gesù.
Sono Boulloud Georges nazionale francese, nato 31 gennaio 1931 in Calvados Londres.Je sono sotto controllo medico da oltre due (2) mesi qui in Inghilterra
Ho un cancro della gola, soffro terribilmente attualmente.
Il mio medico curante lo ha appena informato che i miei giorni sono contati a causa del mio stato di salute che si degrada dunque condannato ad una morte certa.
Attualmente, ho esaurito tutti i miei risparmi per le mie cure mediche. Ma dispongo tuttavia di fondi destinati al mio progetto di opere benefiche, questi fondi sono su un conto classificato fisso e bloccato in una banca locale, nelle tasse e le imposte imposte dal fisco ivoriano che sono ciò realmente enorme che ridurrebbe circa di metà il capitale.
La mia situazione matrimoniale è tale che sono celibe per il fatto che ho perso mia moglie da oltre 10 anni ora e purtroppo non abbiamo avuto un bambino insieme ciò implica che non ho persona a che legare la mia eredità.
È per questo che, per sbloccare i miei fondi vorrei procedere con una donazione in modo per evitare tasse elevate sui miei fondi.
Per questo fatto vorrei gentilmente e per aiutare i poveri darvi questo dice eredità che si alza ha un valore (di 2.000.000€) per permettervi di stabilire una fondazione di beneficenza nella mia memoria affinché la grazia di dio sia con me fino alla mia ultima residenza perché possa beneficiare di un posto onorato presso il signore nostro padre.
Non avete alcun timore poiché prima di contattarli ho pregato durante molte notti perché il signore Gesù Cristo possa concedermi il contatto di una persona da fiducia a che potrò affidare quest’affare ed è a seguito di ciò che ho fanno delle ricerche che mi hanno permesso di avere il vostro indirizzo.
Sapete che potete conservare la metà di questo denaro per voi ed il resto servirà a crea una fondazione di beneficenza nella mia memoria e una federazione di lotta contro il cancro e costruire anche orfanotrofi.
vorrei avere le informazioni seguenti: il vostro nome e cognome il vostro indirizzo preciso ed il vostro contatto telefonico permanente per trasmetterli al mio notaio perché insieme effettuiate i passi da seguire.
La bibbia dice che ogni cosa al suo tempo ed è tempo per di ricevervi questi fondi per le opere dell’eterno. Chiedete riceverete, cercare e trovate, colpite e vi apriranno. Conto sulla vostra buona volontà e soprattutto il buono impiego di questi fondi.
In attesa di vostre notizie, ricevete miei saluti coordiales e fraterni.
Che Dio li benedica”

Ovviamente è tutta una bufala e a vedere i numeri, si tratta di una bella truffa a cui non dovete assolutamente abboccare. Se avete abboccato invece: vi diamo il benvenuto nel mondo del Phishing.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©