Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Lo yacht era di una società che lo affittava solo a lui

Briatore nei guai, sequestrato il "Force Blue"


Briatore nei guai, sequestrato il 'Force Blue'
21/05/2010, 19:05

LA SPEZIA – Guai per Flavio Briatore. Il multimilionario e stra-noto imprenditore si è visto sequestrare questa mattina il suo yacht “Force Blue”, ormeggiato a largo di La Spezia. Ad ordinare il sequestro, i finanzieri del gruppo Genova su mandato del pm Walter Cotugno. L’ipotesi di reato è contrabbando.
La nave, battente bandiera extra Ue, era intestata ad una società di charter, ovvero col mandato di affittarla al migliore e più affidabile offerente, ma i militari hanno accertato che il “Force Blue” sarebbe stato piuttosto in uso esclusivo al solo Briatore. Stando alle prime indiscrezioni, al momento del sequestro a bordo del megayacht di 62 metri non c’era Briatore ma la moglie, la showgirl Elisabetta Gregoraci, col figlioletto Falco Nathan.
Quello di Briatore è  uno yacht oceanico in acciaio costruito dai cantieri Royal Denship nel 2002 su disegno dell’architetto Tom Fexas, ridisegnato e riadattato nel 2006 in Arredamenti Porto di Genova e poi ancora nel 2007, con interni curati da Celeste dell’Anna. L’imbarcazione, che supera i 62 metri, può ospitare dodici persone, ha cabine per 17 membri di equipaggio e può raggiungere 17 nodi di velocità massima.
Al suo interno, il “Force Blue” ha una sala cinema con tv al plasma da 60 pollici, una sala per incontri, una sala parrucchiere, una palestra con un centro Spa (bagno turco, idromassaggio, sauna, stanza per i massaggi e bagno di fanghi). Dispone inoltre di varie altre vasche idromassaggio nelle cabine e sul ponte. Su un sito Internet viene pubblicizzato per viaggi charter al costo di 245mila euro alla settimana per viaggi nel Mediterraneo in alta stagione e 235mila euro nella bassa, oltre alle spese.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©

Correlati