Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Erano contenuti 7500 bitcoin, la nuova moneta virtuale

Butta un hard disk che vale milioni, adesso lo cerca in discarica



Butta un hard disk che vale milioni, adesso lo cerca in discarica
30/11/2013, 13:43

Non è raro trovare nei film o nei telefilm come protagonista il giovane e brillante informatico completamente distratto. Ma James Howells, 28enne di Newport, in Inghilterra, dimostra che tipi del genere esistono anche nella realtà. 
Nel 2009 aveva comprato 7500 bitcoin, la valuta virtuale che allora era appena nata, spendendo 2 o 300 dollari. Il tempo passa, i PC vanno aggiornati. E così dopo un po' di tempo quell'hard disk è finito in un armadio. Poche settimane fa Howells decide di fare pulizie e quindi butta l'hard disk. Prima di ricordarsi dei 7500 bitcoin, che oggi valgono oltre 1000 dollari l'uno. Quindi, quell'hard disk vale in questo momento oltre 7 milioni di dollari, una cifra cospicua.
Restava quindi un'unica alternativa: cercare di recuperare l'hard disk alla discarica. E così ogni giorno Howells va alla discarica e cercare. Ma quanto è facile trovare un oggetto lungo una ventina di centimetri in uno spazio grande quanto un campo di calcio ad una profondità che, visto il tempo che è passato, può essere anche di un metro e mezzo? Eppure non ha altre alternative... 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©