Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

Temperature ai massimi storici

Caldo, oggi arriva "Lucifero". Sarà una settimana bollente

Colpa di due anticicloni subtropicali sahariani

Caldo, oggi arriva 'Lucifero'. Sarà una settimana bollente
18/08/2012, 13:56

Caldo record nel week end in corso. Tutta l'Italia sarà colpita da una vera e propria "tempesta di caldo" che si abbatterà sul Mediterraneo a partire da oggi. La colonnina di mercurio dovrebbe restare alta per circa una settimana a causa di due anticicloni subtropicali sahariani che faranno schizzare le temperature. E così dopo Caligola sarà la volta di Lucifero, il settimo e ultimo forte caldo di questa estate 2012.

LE MEDIE - Gli esperti di ilmeteo.it prevedono 38 gradi a Bologna, Firenze e Roma, 36 su molte città del Veneto, del centro e della Sardegna, sulla Campania e sulla Sicilia. Una bolla rovente che punterà fino alla Scandinavia e al Polo Nord, dove il livello dei ghiacci sarà al minimo storico. Ma il peggio sul fronte del caldo deve ancora arrivare: una lingua infuocata estesa 1.500 km in latitudine e 2.000 in longitudine provocherà quello che in gergo tecnico è denominato 'Hotstorm', appunto tempesta di caldo. Il nord Italia boccheggerà soprattutto da domani fino a giovedì: il Veneto toccherà i 38-39 gradi afosi, si arriverà a 41 tra Bologna e Ferrara, a 40 a Firenze e anche Milano con 37 avrà una percezione di 40. Bolzano con 37,5 gradi batterà il record degli ultimi 200 anni. 

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©