Cyber, scienza e gossip / Ambiente

Commenta Stampa

E' la seconda temperatura più alta registrata sulla terra

Caldo record, 54° nel deserto della California

Il record fu registrato nel 1913 sempre nella Death Valley

Caldo record, 54° nel deserto della California
30/06/2013, 09:54

Un’ondata di caldo record negli Stati Uniti ha fatto registrare nella Death Valley, nella West Coast degli Usa, la seconda temperatura più alta che sia mai stata misurata sulla terra. Il termometro è arrivato a 54°, un record superato soltanto da una temperatura registrata cento anni fa, il 10 luglio 1913, nella stessa zona, dove si arrivò a 56,7 gradi centigradi.

La Death Valley è considerata una delle aree più calde del pianeta, ma le attuali condizioni di alcune zone del deserto che si estende lungo la California orientale destano non poche preoccupazioni ai meteorologi. L’ondata di caldo torrido che si è abbattuta su molti stati americani sta provocando l’allerta anche in Arizona, nell’aeroporto di Phoenix, dove la temperatura, 47 gradi, potrebbe causare problemi al decollo dei velivoli.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©