Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

Cancellare i brutti ricordi: si può grazie ad un ormone

La ricerca dell'Alberini di New York

Cancellare i brutti ricordi: si può grazie ad un ormone
22/09/2011, 09:09

Eventi traumatici che comportano dolore e si perpetuano nel tempo attraverso il meccanismo del ricordo: da oggi si possono cancellare.  Un gruppo di neuro scenziati, guidati dal Cristina Alberini dell’Univesità di New York, ha scoperto e studiato il legame tra alcuni ormoni e la memoria. Facendo esperimenti su alcuni topi da laboratorio, sono intervenuti durante la formazione del ricordo, ovvero il momento in cui la memoria diventa labile prima di consolidarsi. A questo punto hanno introdotto alcuni farmaci, capaci di bloccare i ricordi più brutti. Addirittura si può cancellarli del tutto, somministrando il fattore di crescita insuline grow factor 2. Dopo aver verificato la tossicità degli esperimenti, i ricercatori potranno testare sull’uomo i risultati della ricerca.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©