Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Attenzione agli addobbi natalizi

Candele ed alberi potrebbero sprigionare gas nocivi


Candele ed alberi potrebbero sprigionare gas nocivi
19/12/2011, 21:12

L’inquinamento atmosferico nelle grandi città va scongiurato in tutti i modi, anche se  va detto che durante le feste i pericoli nella respirazione  aumentano anche tra le mura domestiche. Candele, alberi di natale ed addobbi infatti, se non scelti con le dovute precauzioni potrebbero creare problemi all’apparato respiratorio specialmente nei bambini
L’Ospedale pediatrico Bambino Gesù lancia l’allarme e tramite gli esperti rende noto che: «le candele utilizzate in gran quantità nel periodo natalizio per “creare atmosfera” liberano nell'aria particelle inalabili composte da metalli pesanti come cadmio e piombo, oltre al monossido di carbonio e ai derivati degli idrocarburi che – continuano gli esperti - possono comportare nei bambini, soprattutto in quelli più sensibili, reazioni allergiche, bronchiti asmatiche e vere e proprie manifestazioni d'asma».
Per una scelta giusta di alberi artificiali assicurarsi che sia riportato il marchio CE, che scongiura il rischio di rilascio nell’ambiente di gas o altre sostanze dannose. Per la candela invece i medici consigliano di controllare accuratamente i materiali dei beni acquistati, preferendo la cera naturale, senza aggiunta di profumi, coloranti o composti sintetici e non dimenticando, in fine, di aerare frequentemente le stanze di casa.

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©

Correlati

20/12/2011, 11:12

AAA Cercasi viaggi su Facebook