Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

Secondo il suv Volvo XC90, terza la Mazda MX-5

Car of the Year 2016, vince il noto premio l'Opel Astra

Mancano auto ibride o elettriche tra le prime sette vetture

Car of the Year 2016, vince il noto premio l'Opel Astra
29/02/2016, 21:12

GINEVRA (SVIZZERA) - Il premio Car of the Year 2016 è andato alla Opel Astra, seguita dal suv Volvo XC90 al secondo posto e dalla roadster Mazda MX-5 al terzo. Quest’anno sono mancate, invece, le auto green, dalle ibride alle elettriche, tra le sette finaliste scelte dai 58 giornalisti specializzati appartenenti a testate di 22 Paesi  europei. Negli anni precedenti, diversamente, i modelli di auto a basso impatto ambientale avevano suscitato un forte interesse tra i giurati.

L’annuncio della vittoria dell’Opel Astra è stato dato oggi, in occasione di un evento al Palexpò di Ginevra. L’auto ha vinto il noto premio con 309 punti, seguita dal suv Volvo Xc90, che ha totalizzato 294 punti, e dalla Mazda MX-5, che invece ha ricevuto 202 punti. I risultato lascia intendere non solo che nel mercato automobilistico si registri un crescente interesse per i suv, ma anche che sia in aumento il desiderio di essere proprietari di un’auto che sia al contempo smart e non eccessivamente sofisticata dal punto di vista tecnologico. Al quarto posto c’è l’Audi A4, seguita dalla Jaguar XE, dalla Skoda Superb e dalla Bmw Serie 7.

L’edizione 2015 era stata vinta dalla Volkswagen Passat, seguita al secondo e terzo posto dalla Citroen C4 Cactus e dalla Mercedes Classe C. Nel 2014, invece, si era classificata prima la Peugeot 308, seguita dai due modelli elettrici della Bmw i3 e della Tesla S.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©