Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Secondo Camilla soffrirebbe di pericolosi vuoti di memoria

Carlo d'Inghilterra malato d'alzheimer?


Carlo d'Inghilterra malato d'alzheimer?
04/02/2011, 20:02

LONDRA – L’indiscrezione è partita dal tabloid britannico “Globe” ed è subito rimbalzata sulle copertine di mezzo Mondo. Carlo d’Inghilterra sarebbe affetto da alzheimer. Il sessantaduenne erede al trono soffrirebbe della malattia che fa perdere progressivamente la memoria, ricordando soltanto le cose del passato ma dimenticando quanto accaduto poco prima.
A rivelare la patologia sarebbe (il condizionale, in questi casi, è d’obbligo) nientemeno che la consorte, quella Camilla Parker Bowles che per anni è stata sua amante prima di diventarne a tutti gli effetti la moglie. La duchessa di Cornovaglia avrebbe confessato ad un suo conoscente di essere “sconcertata” per i gravi “vuoti di memoria” del marito.
Se confermata, la notizia potrebbe portare ad un pesante scossone nelle sorti dinastiche del Regno Unito: a quel punto, infatti, si allontanerebbe ancor di più la possibilità di vedere “sir Charles” sul trono. Lo scettro passerebbe direttamente al primogenito William.  
Nei giorni scorsi un fatto simile era accaduto anche in Francia. Qui ad essere tacciato di Alzheimer è stato l’ex presidente Jaques Chirac: alcuni quotidiani avevano fatto sapere che la notizia proveniva da fonti vicine alla moglie. La cosa, però, è subito rientrata grazie ad una immediata smentita. Cosa che, invece, nel caso di Carlo non è accaduta. Mentre il Mondo resta in attesa di sapere cosa sta succedendo, l’unica contenta potrebbe essere la regina Elisabetta. Lei, quella donna lì della Parker Bowles, sul trono proprio non la vuole.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©