Cyber, scienza e gossip / Motori

Commenta Stampa

CARMELO LENTINO: PIU' PREVENZIONE CONTRO GLI INCIDENTI STRADALI


CARMELO LENTINO: PIU' PREVENZIONE CONTRO GLI INCIDENTI STRADALI
08/07/2008, 16:07

<<L’ennesimo incidente? Sono amareggiato da noi difficilmente si affronta il problema della sicurezza stradale, sembra che non sia una priorità per il Paese ma i dati sono devastanti e nessuno li prende in considerazione>>. Così Carmelo Lentino, portavoce di BastaUnAttimo, la campagna nazionale sulla sicurezza stradale e contro le stragi del sabato sera, commenta l’incidente stradale avvenuto nella serata di ieri a Salerno.

 
<<Si guida ad alta velocità nei centri abitati, si travolgono ed uccido le persone come si giocasse ai birilli. È necessario invertire la rotta, questo non può e non deve essere la normalità per un Paese civile. Ieri alla guida dell’auto “omicida” - afferma Lentino - c’era un rumeno ubriaco che dopo l'incidente ha tentato la fuga, ma il problema non è quello della nazionalità se fosse stato italiano la sostanza non cambiava assolutamente. È un problema culturale, troppe persone si mettono alla guida di mezzi in condizioni psico-fisiche alterate, perché si è convinti che questo sia un problema degli altri e non proprio>>.
 
<<È poi - conclude il portavoce di BastaUnAttimo - dobbiamo assiste all’assoluzione di chi istiga, da DJ di una discoteca, a correre in auto ed a non indossare le cinture di sicurezza. Ora su la serietà di questi temi non si può e non si deve scontrarsi con idee o interpretazioni giurisprudenziali usate solo ed unicamente per eludere la gravità del fatto, questo deve essere considerato e punito come reato altrimenti si manda in fumo il lavoro di tutti coloro che si impegnano per risolvere o quantomeno “ammorbidire” il fenomeno>>.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©