Cyber, scienza e gossip / Scienza

Commenta Stampa

CASSAZIONE, NO MODIFICHE ALLA PLAYSTATION


CASSAZIONE, NO MODIFICHE ALLA PLAYSTATION
15/01/2009, 14:01

Vietato fare modifiche alla Playstation. Lo ha stabilito la Cassazione. Poiche' i videogiochi sono "opere dell'ingegno", scrive la Suprema Corte, apportare le modifiche non salva dalla condanna per violazione del diritto d'autore. Applicando la linea dura, la quarta Sezione penale (sentenza 1243) ha reso definitiva la condanna per violazione del diritto d'autore nei confronti di Oscar D., un 30enne di Bolzano, colpevole di avere "taroccato" la Playstation operando attraverso il sito internet da lui gestito. In pratica, ricostruisce la sentenza di piazza Cavour, il giovane vendeva dei mod chip destinati ad alterare la Playstation2 e a consentire la fruizione di videogiochi masterizzati.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©