Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Catania, quattro romeni stuprano prostituta


Catania, quattro romeni stuprano prostituta
03/04/2009, 12:04

Una connazionale di appena 23 anni sarebbe stata prima sequestrata da quattro romeni e poi seviziata e violentata per diverse ore. I quattro sono stati arrestati dai carabinieri di Catania con le accuse di sequestro di persona, violenza sessuale di gruppo e rapina aggravata. Sono  Ionut Bulboaca, di 28, Gheorge Prisecaru, di 23 anni, Ganescu Iulian, di 19 e Aureliam Rata, di 21. Le indagini sono scattate dopo la denuncia della donna, che ai carabinieri aveva raccontata tutte le fasi del rapimento a partire da quando era stata presa con la forza mentre si trovava nei pressi della  zona della Stazione ferroviaria centrale dai quattro che poi l'avevano condotta in un casolare abbandonato di Zafferana Etnea e violentata per tre ore. Dopo essere stata rapinata del denaro e del telefono cellulare, la ragazza era stata riportata a Catania, dove si era presentata al pronto soccorso dell'ospedale Vittorio Emanuele. Due dei quattro seviziatori sono stati riconosciuti dalla vittima, gli altri invece sono stati presi dopo aver adoperato il telefonino che avevano rubato dalla ragazza

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©