Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

Vacanze sfrenate per il docente del Suor Orsola Benincasa

Cecchi Paone a Positano. Tanti uomini, possibilmente giovani


Ecco Cecchi Paone che abbraccia il più giovane dei suoi cubisti
Ecco Cecchi Paone che abbraccia il più giovane dei suoi cubisti
22/08/2012, 10:19

Lo hanno battezzato il re di Positano e non hanno tutti i torti visto il suo spendere e spandere nella lussuosa località di villeggiatura della costiera amalfitana. Lo conosciamo tutti per la sua “Macchina del Tempo”, ma è anche noto nella perla della costiera per la sua vita sfrenata e per i suoi festini nella spendida villa di proprietà che affaccia sulla conca Positanese. Parliamo di Alessandro Cecchi Paone e della sua combriccola composta da uomini giovani che lui ama definire ‘cubisti’.  Tanti ragazzi immagine al suo seguito nelle notti sfrenate di Positano serviti con cene negli esclusivi ristoranti della costiera dove si mangia bene e, soprattutto, si fa bella figura con i propri amichetti. Una serata particolare per l’ex etero, sposato, che ha fatto outing della sua bisessualità, stando ai fatti della cronaca, però, donne non ne vede da molto, trascorsa in compagnia di amici cubisti giovanissimi prima nella suggestiva cornice delle Terrazze e poi giù negli inferi della caratteristica sala da ballo del Music di Positano. Vestito alla positanese, in modo sciatto quindi, Cecchi Paone si è deliziato con i suoi commensali in balli sfrenati nella notte trascorsa alla falde di Monte Pertuso (ah, i casi della vita) dove non ha esitato nello scegliere il ragazzo più bello ed anche giovane come partner. “Il re del Music” qualcuno l’ha battezzato, data la sua confidenza con i responsabili del posto che gli concedono di starsene a piedi scalzi sui divani della esclusiva ed unica discoteca di Positano. Non stiamo certo a giudicare i gusti sessuali di Cecchi Paone, ma secondo voi è giusto e morale che un docente universitario del Suor Orsola Benincasa, uomo o donna che sia, nella vita privata si conceda momenti con ragazzi giovanissimi? In altri tempi si sarebbe sollevata la questione morale, ma adesso invece è solo chic, Radical Chic. E pensare che le sue voglie vengono pagate da noi contribuenti e da molti dei ragazzi di cui ama circondarsi.

Commenta Stampa
di ElleVì
Riproduzione riservata ©