Cyber, scienza e gossip / Gossip

Commenta Stampa

In un’intervista a DiPiù la Rodriguez ne svela i motivi

Cecilia Rodriguez: Non sarò la testimone di nozze di Belen


Cecilia Rodriguez: Non sarò la testimone di nozze di Belen
07/08/2013, 20:32

Ormai è ufficiale. Stefano De Martino e la bella Belen Rodriguez si sposeranno il 20 settembre in provincia di Padova, con una cerimonia che sarà celebrata nel tardo pomeriggio in giardino. Chi sarà la sua testimone di nozze? Di certo non la sorella Cecilia. La più piccola di casa Rodriguez, in un’intervista rilasciata al settimanale DiPiù, spiega i motivi di questa scelta che – al di là di ciò che sostengono i malinformati – non è stata dettata da vecchi rancori o litigi ma solo da scelte religiose. Cecilia Rodriguez attraverso le pagine del settimanale spiega che la bella Belen per poter sposare l’ex ballerino di Amici si è convertita al cattolicesimo mentre gli altri membri della famiglia sono tutti protestanti evangelici. E così, al matrimonio della sorella, la piccola Rodriguez si accontenterà di restar seduta tra i banchi della chiesa qualche fila dietro la sorella maggiore perché Cecilia non ha mai pensato di cambiare religione.
La bella argentina che intende seguire le orme della sorella maggiore ammette di essere un po’ triste per queste ragioni ma nonostante ciò ribadisce la sua felicità per la sorella che non vede l’ora di sposare Stefano, indossare l’abito bianco e varcare la soglia della chiesa sottobraccio al padre.
Testimone di nozze no, dunque, ma zia amorevole si e così ecco la sorella della famosa showgirl in vacanza con Belen e Stefano mentre si gode il piccolo Santiago e lo fa giocare fra le onde del mare. Che ruolo avrà Cecilia al matrimonio della sorella? Per ora non è possibile saperlo ma la wedding planner Giorgia Matteucci,  amica della futura sposa, rivela che avrà un ruolo importante, nonostante non possa essere la testimone di nozze della sorella. 

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©