Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Cellule staminali - Impiego Clinico: aspetti etici e scientifici


Cellule staminali - Impiego Clinico: aspetti etici e scientifici
02/04/2012, 10:04

Si terrà martedì 3 aprile alle ore 10.00 presso l’Aula Magna dell’Azienda Ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, diretta dal Direttore Generale dr. Francesco Bottino, il convegno “Cellule Staminali – Impiego Clinico: aspetti etici e scientifici”.
L’incontro, promosso dall’Unità Operativa di Oncoematologia diretta dal prof. Antonio Abbadessa e dalla UOC Comunicazione e Marketing diretta dal dr. Michele Izzo, proporrà un programma di alto profilo etico e scientifico sull’importanza dell’impiego delle cellule staminali emopoietiche per la cura di alcune malattie oncoematologiche fino ad oggi ritenute incurabili. L’evento è organizzato in vista delle prossima apertura del Centro Trapianti Autologo di Midollo Osseo presso l’UOC di Oncoematologia dell’Azienda Ospedaliera di Caserta.
Il convegno, introdotto dal saluto del Direttore Generale dell’AORN di Caserta dr. Francesco Bottino sarà moderato dal Direttore dell’UOC Comunicazione e Marketing – Staff Direzione Generale dr. Michele Izzo.
Interverranno S. E. Mons. Pietro Farina, Vescovo della Diocesi di Caserta, il dr. Fulvio Picazio, presidente della Sezione AIL di Caserta, il prof. Antonio Abbadessa, Direttore dell’Oncoematologia aziendale.
I relatori saranno la prof.ssa Gina Zini, Direttore della UOC di Emotrasfusione del Policlinico Universitario “Agostino Gemelli” di Roma, che relazionerà su “Cellule staminali emopoietiche: cosa sono, come si raccolgono e come si conservano”, introdotta dal dr. Antonio Minerva, Direttore della UOC di Terapia Trasfusionale dell’AORN di Caserta; il prof. Michele Carella, Direttore della UOC di Ematologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “San Martino” di Genova, che interverrà con una relazione su “Il trapianto di midollo osseo in Italia: la storia di Pino, aprile 1976”, introdotto dal prof. Antonio Abbadessa.
Seguirà una tavola rotonda, a cura di S. E. Mons. Pietro Farina, Vescovo di Caserta, Mons. Gennaro Matino, Vicario Episcopale per le Comunicazioni Sociali della Curia di Napoli e autore di un’importante rubrica quotidiana di riflessione di “Avvenire” ed il dr. Michele Izzo, Direttore dell’UOC Comunicazione e Marketing dell’AORN di Caserta per discutere su “Considerazioni etiche nell’utilizzo delle cellule staminali”. Le conclusioni saranno affidate al prof. Antonio Abbadessa.
L’Ail Caserta Onlus "Valentina Picazio", diretta dal dr. Fulvio Picazio ha patrocinato il convegno per sottolineare la sua missione associativa di informazione dell’opinione pubblica sull'impiego clinico delle cellule staminali, e per garantire modernità di cure nel luogo di residenza ed elevare la qualità della vita dei pazienti. L’Ail si è, inoltre, resa disponibile a sostenere l’attivazione del servizio di autotrapianto e dell'assistenza domiciliare.


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©