Cyber, scienza e gossip / Religione

Commenta Stampa

Cerimonia di premiazione del 38° concorso Premio della Bontà Sant’Antonio


Cerimonia di premiazione del 38° concorso Premio della Bontà Sant’Antonio
18/05/2012, 09:05

Padova - Domenica 20 maggio 2012, presso la Basilica del Santo, avrà luogo la cerimonia conclusiva del Premio della Bontà, giunto ormai alla sua trentottesima edizione. Il Concorso gode dei Patrocini di Conferenza Episcopale Italiana, Regione del Veneto, Provincia di Padova, Comune di Padova e dei contributi di Provincia di Padova, Comune di Padova e Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.

Nella Basilica del Santo, alle ore 11.00 verrà celebrata la Santa Messa, animata dalla Cappella Musicale della Basilica, a seguire la Cerimonia di consegna dei premi nella Sala dello Studio teologico per laici a partire dalla ore 12.15.

I ragazzi premiati (in allegato), provenienti da ogni parte del Bel Paese, saranno nove: primo, secondo e terzo classificato delle scuole primarie e secondarie. Alle scuole dei primi due classificati di ogni ordine sarà elargita una Borsa di Studio per le attività dell’Istituto, particolarmente utile in questo periodo di ristrettezze economiche per la Scuola.

Durante la Cerimonia saranno singolarmente presentati i vincitori e saranno letti brani dei loro elaborati sul tema proposto quest’anno: Quando sogno fa rima con impegno. Il mio futuro di credente e cittadino in una società da trasformare in meglio.

Ai primi classificati assoluti saranno consegnate dalle autorità cittadine le medaglie inviate dal Santo Padre Benedetto XVI e dal Presidente della Repubblica Italiana mentre il Sindaco della Città di Padova o un suo delegato consegnerà i Sigilli della Città.

Nell’ambito della premiazione degli elaborati dei giovani vincitori, verrà anche dato un riconoscimento speciale a Cristian Stangalini, titolare delle Officine Meccaniche Piovesi di Arzergrande, neo-imprenditore per sogno e necessità, che ha vinto la crisi sua e di altri con impegno personale e si pone come esempio e speranza per i tanti che, in questo tempo, perdono il lavoro e la voglia di vivere.

La Stampa è cordialmente invitata a tutte le fasi della Cerimonia e sarà assistita durante la manifestazione dal nostro addetto stampa la Consorella Prof.ssa Rosa Milone Cassin (cell. 328 8345603).

Prima della S. Messa dalle ore 9.00 (nel Chiostro del noviziato) e durante la Cerimonia di Consegna dei premi gli organizzatori, i premiandi ed i loro insegnanti e familiari potranno essere intervistati.

I testi completi degli elaborati vincitori sono trasmessi in allegato. Nel sito www.arciconfraternitasantantonio.org, alla sezione del Premio, potranno essere scaricate informazioni riguardanti la storia e le altre edizioni del concorso.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©