Cyber, scienza e gossip / Internet

Commenta Stampa

Cervia, proteste per gli hotel senza internet

I TURISTI VOGLIONO INTERNET NEGLI HOTEL CERVESI

Cervia, proteste per gli hotel senza internet
12/07/2011, 12:07

Ravenna, 12 luglio 2011 - «FACENDO seguito alla lettera aperta che Federalberghi ha inviato al sindaco ed all’assessore al turismo, vorrei sottolineare che la difficoltà nei collegamenti Adsl a Pinarella sta creando disagio al mio lavoro ed a quello degli altri miei colleghi». Chi parla è Gianni Corvetti dell’Hotel Fior di Pino che da molte settimane si trova ad usufruire di una connessione Adsl a ‘singhiozzo’, solamente qualche ora al giorno, per cui i rapporti con la clientela risultano difficoltosi. «Inoltre mi è praticamente impossibile — continua Corvetti — offrire l’accesso ad internet alla clientela, servizio che, dato il regolamento per la classificazione della regione Emilia Romagna, sarebbe obbligatorio per gli alberghi a tre stelle come il mio». L’albergatore si deve ‘accontentare’ perché per alcuni suoi colleghi la situazione è ancora più seria: non hanno la possibilità di connettersi ad internet perché la linea è insufficiente. Gli hotel Alice, Lanzoni, Madison e Matteo non possiedono l’Adsl e si sono dovuti munire di chiavetta, utilizzabile per uso interno, che pertanto non può essere messa a disposizione dei clienti. Telecom già dallo scorso anno aveva assicurato che avrebbe fatto il possibile per risolvere la situazione, invece a tutt’oggi non è stato fatto nulla perché non c’è più disponibilità nella cabina di quella zona e pertanto i lavori non si possono fare. «Il disservizio è grave — afferma Dino Lanzoni dell’omonimo hotel —_. I nostri clienti chiedono il collegamento perché internet è diventato indispensabile più del cellulare e dell’auto. Negli alberghi a tre stelle è poi obbligatoria la connessione».

Questa settimana, assicurano da Telecom, dovrebbe arrivare un tecnico per un ulteriore controllo. Qualche giorno fa il problema era stato sollevato da Ascom Confcommercio che denunciava l’inadeguatezza della rete Adsl a Pinarella. «I collegamenti — scrive il presidente di Federalberghi, Luca Sirilli — risultano lenti e spesso interrotti per ore o per intere giornate a causa di una rete evidentemente insufficiente. Non sono previsti a breve interventi risolutivi da parte del gestore Telecom. Alcuni alberghi da anni si vedono respinta la richiesta di una nuova linea Adsl con la motivazione che l’obsolescenza della rete stessa non permette nuovi allacciamenti». Nell’era delle tecnologie più evolute, con Cervia che grazie alla Cooperativa Bagnini offre la connessione wifi gratuita ad internet sui nove chilometri di spiaggia, viene da chiedersi come sia possibile avere disagi come quelli segnalati a Pinarella.

Commenta Stampa
di Costel Antonescu - www.telenews.ro
Riproduzione riservata ©