Salute e benessere / Salute

Commenta Stampa

Uno studio americano dimostra: sono i più felici

Chi vota a destra campa cent'anni

Frutto della "razionalizzazione ideologica"

Chi vota a destra campa cent'anni
18/03/2011, 18:03

NEW YORK- La ricetta per vivere felici e più a lungo è avere una buona famiglia, abitudini conservatrici e…votare a destra. La notizia, sicuramente destinata a far discutere, è frutto di una dettagliata ricerca scientifica effettuata dalla New York University.
Stando agli esperti, il merito sarebbe della “razionalizzazione ideologica”: in pratica, a prescindere dallo status sociale e dal reddito, chi è orientato a destra si autopercepisce come più sereno rispetto a chi sostiene idee di stampo progressista. Questo perché i primi tendono a giustificare i dislivelli economici e le differenze lavorative come un prodotto della meritocrazia, che premia chi si impegna di più. Gli altri, invece, vivrebbero molto peggio le ingiustizie di classe e ciò produrrebbe in loro livore e frustrazione. Come dire, non solo sarebbero più poveri, ma anche più scontenti. Che fare, dunque? Voltare tutti bandiera e veleggiare felici nelle acque del conservatorismo? Chissà. Gli studiosi non hanno ancora fornito una risposta. Intanto però bandiera rossa, stavolta, non trionferà.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©

Correlati